Ceccarini: “Sousa non voleva dare di scarpone a Suarez, l’affare l’hanno fatto tutti. Senza gioco ed equilibrio arriveranno tempi duri”

Sulla frase clou della conferenza stampa di Sousa è intervenuto a Radio Toscana Niccolò Ceccarini, con una visione un po’ in controtendenza: “Penso che si vada sempre ad esagerare le cose e che la frase vada letta in un altro modo: che Savic sia stato venduto per un bel po’ di soldi ed un buon giocatore come Suarez. Non credo che intendesse dire che si sia preso uno scarpone, mi sembra che sia un alterare la verità sennò. Ha ribadito che Suarez è un giocatore abituato a giocare in un altro modo, con Montella sarebbe stato perfetto, nel giocare invece un po’ più un contropiede fa più fatica. L’affare l’hanno fatto tutti, l’Atletico aveva bisogno di un giocatore come Savic, la Fiorentina di uno come Suarez e poi deve essere bravo l’allenatore a metterlo nella posizione ideale. Sul valore assoluto non si discute. Forse la frase non è uscita neanche così bene a Sousa ma mi chiedo allora perché a Carpi la Fiorentina si sia fatta schiacciare venti minuti nella propria metà campo. Faccio fatica a vedere un’idea di gioco in questo momento. Se non si trova, purtroppo verranno momenti difficili. Rossi? La grande notizia di Pepito non è abbia giocato ma che faccia le giocate da Rossi, senza paura di prendere pedate. Arriveranno gol e condizione ma la notizia è che è recuperato. Non mi convince la posizione in cui Sousa lo fa giocare, partire da laterale non è la soluzione migliore per lui”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Questo personaggio parla cosi perché lavora per Mediaset deve per forza cercare di mettere più confusione possibile nelle avversarie del Milan CHE VERGOGNA

  2. Non ingigantiamo una frase venuta male. Vediamo di trovare la formula tattica e tecnica per rendere al meglio. Rossi non deve giocare laterale.

  3. Sono d’accordo Ceccarini questa volta. Se si continuerà a non giocare così arriveranno tempi davvero bui. Non può andar sempre bene… prima o poi alla prima occasione ci faranno gol e allora lì vedremo che faremo. Non riusciamo ad imbastire una trama offensiva degna di chiamarsi tale.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*