Celeste Pin: “Dobbiamo superare lo scetticismo. In Italia nessuno ha un gioco”

image

Celeste Pin, ex difensore della Fiorentina, parla così a Lady Radio: “Dobbiamo superare lo scetticismo guardando fuori da Firenze: quasi nessuno in Italia ha un gioco. ‎Sousa è un allenatore nuovo, ha bisogno di tempo per migliorare gli aspetti che oggi non sono perfetti. La cultura calcistica di Montella era diversa rispetto a quella del portoghese, ma godiamoci i nove punti in classifica e portiamo pazienza. Ci sono diversi giocatori importanti che non sono in condizione, penso a Rossi, Suarez”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA