Questo sito contribuisce alla audience di

Celeste Pin: “Neto scelga, o l’affetto o i soldi”

Celeste Pin, ex giocatore della Fiorentina, a Lady Radio parla così della vicenda Neto con il portiere richiesto da Roma e Liverpool mentre dall’altra parte c’è la proposta dei viola che in lui hanno sempre creduto, anche quando nessuno gli avrebbe dato fiducia: “Deve decidere, da una parte c’è l’affetto e dall’altra ci sono i soldi, e adesso lui deve prendere la decisione finale e fare una scelta chiara e precisa, ma il brasiliano non è certo Buffon…”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Renato mi ha tolto la parola di bocca.
    Il ‘modus operandi’ del fioldicrucca, col sottofondo della ganza: “Firenze è la nostra città” (con uno sgangherato toscano tutto fuorché fiorentino) era subdolo: assicurava “non ho detto che non firmo; dico che adesso non ho la penna in mano”
    Sconcerti dice che potrebbe essere un big, ma si limita al compitino. Sarà la vigliaccheria che riaffiora….
    Neto ha detto “non firmo” più rispettabile…
    ….nello sputare nel piatto dove ha mangiato, spesso a ufo.

  2. Celeste , tu 1,5 milioni li chiami affetto ? per me son tanti soldi ( per 4 anni fa 6 milioni) ………….beati voi che campate di tanto ” affetto” !!

  3. Ha ragione Pin: non è Buffon ma….BUFFONE !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*