Centotrentacinque giorni dopo… Cristoforo

Era il 18 maggio scorso quando il Siviglia alzava la sua terza Europa League consecutiva. Sebastian Cristoforo entrò al 90′ per sigillare il risultato e difendere i suoi dall’assalto finale del Liverpool. Domani sera il centrocampista uruguaiano ritroverà quella stessa manifestazione domani sera contro il Qarabag e per lui potrebbe essere anche la prima da titolare in maglia viola. L’augurio, inevitabile, è che il finale della sua stagione possa essere simile a quello di 135 giorni fa, la data del successo di Basilea.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*