Questo sito contribuisce alla audience di

Centro sportivo della Fiorentina, siamo ad un punto di svolta. Mencucci: “Due aree che si confanno ai nostri fini”

Il “progetto centro sportivo” della Fiorentina è ad un punto di svolta. E Bagno a Ripoli potrebbe esserne protagonista. Daniela Maffioletti, membro del consiglio di amministrazione della società viola e responsabile degli interventi immobiliari (stadio compreso), ha sul tavolo due soluzioni per la realizzazione del centro sportivo di cui si parla da anni, nel quale si allenerebbero le formazioni giovani e la squadra femminile. Una riguarda il terreno dell’ippodromo delle Mulina, l’altro l’area ex Enel tra via Pian di Ripoli e via Villa Cedri, più o meno di fronte al liceo Gobetti-Volta, a Bagno a Ripoli. Entrambe le aree hanno l’estensione richiesta, circa 10 ettari. “Confermo che il progetto di realizzare un centro sportivo va avanti. All’inizio del prossimo anno dovremo avere indicazioni precise per una scelta – dice il consigliere delegato area sport della Fiorentina Sandro Mencucci – Entrambe le aree sono idonee ai nostri fini. Per quanto riguarda Bagno a Ripoli, l’area ha già una destinazione urbanistica compatibile con la creazione del centro sportivo e il sindaco Casini ha più volte fatto capire di essere favorevole ad un insediamento di questo tipo”.

Leggi l’articolo completo su QuiAntella.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*