C’era una volta il centrocampo magico e ora restano solo le macerie…

Borja Valero Pizarro

C’era una volta un terzetto di centrocampo che dava spettacolo. Era quello composto da Aquilani, Pizarro e Borja Valero. Il primo anno di Montella era proprio la linea mediana a fare la differenza, a far girare a meraviglia la Fiorentina, supportata anche da attaccanti prolifici come lo Jovetic della prima parte della stagione e il Ljajic della seconda, oltre al funambolico Cuadrado. Anche il secondo anno dell’era Montella i tre si sono confermati ad alti livelli, ma da quest’anno le cose sono cambiate radicalmente. E ora di quel terzetto non restano che le macerie. Pizarro ed Aquilani sono ad un passo (per restare molto, ma molto cauti) dall’addio, le quotazioni di Borja Valero invece sono in netto calo, ma lo spagnolo resterà perché ha ancora un contratto molto lungo e la società vuol concedergli una seconda chance. Nel giro di poco tempo lo scenario è veramente cambiato radicalmente e ora chi succederà a Montella (ovvero Paulo Sousa) dovrà ricostruire un reparto intero. Mati Fernandez ci sarà, Vecino avrà un’opportunità, Badelj invece è in bilico (di Borja Valero abbiamo già detto) e poi c’è il mercato: chi prenderà l’eredità di questi tre, ex, alfieri?

© RIPRODUZIONE RISERVATA

30 commenti

  1. onora il padre

    Acebati voleva cambiasso notare…

  2. Il centrocampo magico era tale per i fraseggi in velocità degli attaccanti di allora. Quando Cuadrado ha cominciato a giocare da solo e sono mancati Rossi e Ljaic e Jovetic il tic-toc a centrocampo è diventato sterile. Montella e la società non hanno cambiato modulo e siamo diventati prevedibili quando toccava a noi attaccare. In trasferta per la verità abbiamo fatto comunque bene. Non vedo male un cambio di modulo. Servirebbe, anche a centrocampo, qualcuno che la butti dentro.

  3. Guarda che quello è un dato di fatto incontrovertibile che Aquilani e Pizarro non ci siano più, anche perché il loro contratto sta per scadere e non dovrebbero essere rinnovati. Ci potresti dire cosa c’è di strano a scriverlo? E questo per restare buoni e non risponderti sullo stesso piano del tuo messaggio. S.D.C.

  4. Se naingollan o allan costavan troppo, ok Banega o Cambiasso, ma un signor giocatore serviva, i 4 centrocampisti della viola,han fatto bene , gli infortuni possono starci e anche una stagione no, insomma , 4 come loro ad 8 mln è l’affare del secolo ed insultarli perchè son passati 3 anni e nel mentre hanno saltato qualche gara non ha senso e che serviva un quinto titolare ma con caratteristiche diverse.

  5. Ulisse ,
    2 anni fa serviva un Naingollan x ambro da prendere con i soldi utilizzati x Gomez, bisognava tenere Lajic e prendere un terzino destro .
    Centrocampo Naingollan , pek , borja, Mati , Aquilani sarebbe stato il migliore della serie A.

    La juve aveva Pogba , pirlo Marchisio e Vidal un anno fa , 4 , Peralta e sturato li han lresi ora, prima avrebbe adattato padoin o asamoha,
    Il centrocampo della fiorentina quindi non è male , gli anni passano e normale ma x fare salto di livello mancava x migliaccio o Ambro uno super , uno forte e che ne salta poche,1 alla Naingollan o Allan che ora va al napoli o all’inter e forse allora come Naingollan raddoppierà il suo valore e la usa fama.

  6. Ma state scherzando? Avete ancora il coraggio di rimpiangere gentw come Aquilani e Pizarro? Per carità bravi elemwnti…ma qualche anno fa. Negli ultimi tre mesi avranno giocato non più di 10 partite assieme. Pizarro è grande e Aquilani è un giocatore finito…almeno a Firenze.

  7. Segue:…. nel 2013, anche un solo giocatore l’anno ma buono, invece han preso i prestiti + o meno onerosi e scadenti come Sissokò, Ambrosini, Andow, Kurtic, Octavio, Marin ecc e acquistato Brillante e Badelj. Coi soldi buttati x sta gente 1 o 2 centrocampisti forti ci venivano e potevamo tener Vecino, Capezzi e De Silvestri che però non garbavano all’aeroplanino.

  8. fragnsim con Kurtic, Lazzari, Aquilani e Pizarro non ci fai una lira pechè il 1° è in prestito e l’altri 3 son in scadenza. Con Tomo e Gomez ci fai poco e son difficili da piazzare. Gli unici da te citati che potrebbero portar soldi son Savic (che poi dovrà esser sostituito) e Ilicic, ma non certo i 9 mln che l’abbiam pagato. Quanto ai 4 tenori (aggiungo Mati) eran acciaccati e attempati già il 1° anno ma facendo solo il campionato si notava poco. Dovevan arrivar rinforzi adeguati già nel 2013..

  9. (continua) una punta da rincalzo a Babacar. Via Gomez, Ilicic, Kurtic, Lazzari, Aquilani, Pizarro, Tomovic, Savic, Borja Valero. Dalla vendita di tutti questi si dovrebbe avere un ricavato da investire, più almeno una parte dei soldi di Cuadrado, li vogliono cacciare?

  10. Per me solo il primo anno di Montella si è visto un centrocampo diciamo così (magico), poi è iniziato un lento e inarrestabile calo fino a mancare completamente, tutti e tre gli attori principali hanno il fiato corto e due (Aquilani e Pizarro) anche l’età lunga, per me è il reparto dove bisogna intervenire più urgentemente, Mati Fernandez non è ne carne ne pesce, nel senso che alterna buone prestazioni a spaventose presenze in campo. Quindi centrocampo da rifondare, un paio di esterni bassi e…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*