Cerci e le 62 multe non pagate a Firenze

CerciCatania

Nei suoi anni alla Fiorentina, Alessio Cerci, ha collezionato più multe che presenze in campo. Come riporta Repubblica.it sono la bellezza di 62 i verbali per infrazioni al codice della strada elevati dalla polizia municipale di Firenze. Violazioni alla ztl, soste vietate, passaggi in aree non autorizzate e diverse migliaia di euro mai pagati dall’attuale giocatore del Genoa. Dopo diversi solleciti i vigili urbani gli hanno fatto recapitare 4 cartelle esattoriali con la riscossione maggiorata delle cifre contestate. Ma nulla: Cerci si è affidato all’avvocato Mario Giuseppe Chirco per impugnare quelle cartelle. Ha presentato ricorso al giudice di pace di Velletri, sua terra natia, contestando soprattutto la non corretta notificazione degli atti. Palazzo Vecchio non ci sta ed è attualmente in corso una bella guerra tra le parti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Magari lui con un buon avvocato e appellandosi a cavillucci vari, riuscirà a farla franca. Quindi sappiamo bene su chi si ritroverà quel mancato incasso

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*