Questo sito contribuisce alla audience di

Cerci: “Grazie di cuore a tutti quei tifosi viola che credono in me”

“Rileggendo i messaggi ho capito quanta gente e quanti tifosi viola credono in me. Vi ringrazio col cuore uno ad uno”. Con questo breve messaggio su twitter, Alessio Cerci ringrazia i tifosi della Fiorentina che lo stando sostenendo in questo momento difficile, che potrebbe aprire le porte anche ad una partenza dell’attaccante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Insisto nella mia piena solidarietà. Sono un intellettuale appassionato di ciclismo e di calcio. Per anni ho seguito ovunque la Fiorentina e spesso, molto spesso, mi sono trovato in disaccordo con il dissenso che, come oggi, si manifestava in forme ignoranti e incivili. Tifosi dell’ultima o della penultima ora (e presunti allenatori e direttori sportivi) inveivano contro giocatori che alla lunga e magari in altre squadre si rivelavano dei campioni. Mi auguro che Cerci mantenga saldi i nervi, anche se capisco quanto sia difficile alla sua giovane età. E auguro a lui e alla sua ragazza tutto il bene possibile.

  2. Non vuole essere una critica ma un consiglio spassionato. Anzichè alimentare in un certo senso la polemica avresti dovuto dire pubblicamente: la mia fidanzata ha sbagliato ad intervenire, anche se avesse avuti tutte le ragioni di questo mondo. Non bisogna mescolare il lavoro e gli affetti familiari, sono due elementi che, anche se si intersecano, devono rimanere indipendenti. In questo modo avresti smorzato le polemiche, ma penso tu sia ancora in tempo per farlo, chiudere il discorso e dimostrare l’attaccamento alla maglia viola.

  3. Sarebbe anche l’ora di smettila di fare i’ bischero e di torna’ a giocare per bene. Capito biondino?

  4. Via da firenzE

  5. guarda di dimostrarlo in campo…..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*