Questo sito contribuisce alla audience di

Cerofolini e la Fiorentina: serve evitare un Lezzerini bis

Il portiere della Primavera viola, Michele Cerofolini

Prestante e reattivo, agile fra i pali, Michele Cerofolini si sta mettendo in mostra con la Primavera viola. Il ragazzo classe ’99, originario di Arezzo, è un patrimonio che la Fiorentina dovrà gestire con cautela. Il portiere ha da poco iniziato la seconda stagione a Firenze, la prima da titolare. Spesso già nella scorsa stagione Cerofolini veniva convocato in prima squadra nelle vesti di terzo portiere. Quanto è accaduto per molto tempo con Luca Lezzerini, rimasto poi in viola altre 2 stagioni senza mai giocare e ora passato all’Avellino, senza brillare. E’ opportuno che già dalla prossima stagione Cerofolini, gestito da Furio Valcareggi, trovi una squadra in cui crescere e migliorare sotto lo sguardo vigile della Fiorentina, confrontandosi con una realtà più probante rispetto a quella del campionato Primavera. Lo ha detto anche Giovanni Galli: “Un portiere ha bisogno di giocare e crescere in campo. Stare a contatto con una prima squadra senza giocare non serve a niente”:

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Lezzerini a 17 anni parava come ora con la differenza che per quell’età era una eccezione mentre a 22 anni è uno dei tanti!

  2. Ragazzo davvero valido, nettamente migliore di Lezzerini, certamente dovrà giocare a livelli più alti per essere valutato concretamente ma ha qualità da vendere…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*