Cesari: “La Juve ruba? Sono chiacchiere da bar e gelosia”

Graziano Cesari, ex arbitro di Serie A e oggi opinionista per Mediaset parla così a Tuttosport dei presunti favori arbitrali pro Juventus: “La Juve ruba? E’ una chiacchiera da bar. E’ una fesseria da bar e la lascio volentieri ai bar da dove proviene. Come si fa, di fronte a una squadra che vince con il record di punti o da imbattuta, tirare fuori un concetto del genere se non per gelosia?”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. La Juve ruba con un organico superiore a tutti dal momento che incassa più di tutte le altre squadre italiane.

  2. Sei solo un ipocrita buffone!!!

  3. Ma stai zitto CESARI purtroppo la CASTA ARBITRALE ci PRENDE IN GIRO ? UDITE UDITE UDITE L’ARBITRO VEDE IL FALLO SUBITO DA KALINIC e non viene sanzionato… l’arbitro poteva farlo. ZARATE PRENDE PER IL COLLO UN GIOCATORE DELL’INTER… BLANCHARD RIFILA UN PUGNO A KALINIC e la fa FRANCA ????????? La tesi perchè non è stata presa la prova TV perchè qualcuno a visto il fallo ma non ha sanzionato!!!!! CI PRENDONO IN GIRO ????

  4. Purtroppo gli ARBITRI sono una CASTA CHE NON PUO’ ESSERE CONTRADDETTA. Non vogliono perdere la possibilità di condizionare le partite. Con quale criterio vengono sanzionati i cartellini quando gioca la viola ? I giocatori viola basta SFIORANO gli avversari che scatta ( alla velocità del SUONO ) il cartellino mentre i giocatori avversari possono MENARE COME BOSCAIOLI e non vengono puniti . RADIARE MAZZOLENI e non deve + arbitrare la VIOLA. Tutti gli arbitri che sbagliano devono parlare ( CREDIBILI LE FIABE NON SI ACCETTANO ) e in caso di errori GRAVI la partita deve essere ripetuta. Ma tanto LA CASTA NON VUOLE MOLLARE IL POTERE DI CONDIZIONARE LE PARTITE !!!!!!!!

  5. …. disse quello che reggeva il sacco …

  6. Non rubano, sono però ” favoriti” in alcune partite o nei momenti clou della stagione; il polverone che è scoppiato in questi giorni però dovrebbe venir fuori anche quando ci sono di mezzo anche le altre strisciate la riomma o il Napoli perché quando accadono a loro passa tutto in cavalleria.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*