Questo sito contribuisce alla audience di

CESSIONE FIORENTINA? TUTTO QUELLO CHE C’E’ DIETRO IL RAPPORTO TRA DELLA VALLE E CREDIT SUISSE

L’articolo pubblicato domenica mattina da Il Sole 24 Ore sul mandato a vendere stretto dai Della Valle con Credit Suisse ha indubbiamente fatto scalpore. Ma è vera questa collaborazione? Cosa si muove sulla strada che unisce le Marche alla Svizzera?

Allora partiamo con un punto: il rapporto tra i Della Valle e la Credit Suisse c’è ed è effettivo. E’ un rapporto che si è consolidato negli anni per alcune operazioni economiche. E i Della Valle hanno dato a questo advisor l’incarico di cercare investitori sì, ma per la costruzione del nuovo stadio e della Cittadella Viola. Per adesso, almeno per quel che ci risulta, niente mandato a vendere almeno con questo istituto.

Che vi sia all’interno della proprietà, al di là di avvicinamenti effimeri e molto circostanziati, un’insoddisfazione di fondo per come si sia evoluto il rapporto con la città e anche un distacco dalle vicende della squadra, è un fatto evidente a tutti. Ma è altrettanto vero che non siamo vicini ad un passaggio del pacchetto di maggioranza in altre mani, così come spera la parte più oltranzista della tifoseria viola o così come sparato da qualche personaggiucolo in cerca di gloria.

Per una evoluzione di tutta la vicenda, una data chiave sarà quella rappresentata dalla fine dell’anno, perché è questo il termine entro il quale la ACF Fiorentina dovrà presentare il progetto definitivo per la costruzione di nuovo stadio e Cittadella Viola. Da quel momento in poi non si torna più indietro e anche il Comune di Firenze dovrà attivarsi per risolvere tante problematiche a cominciare dallo spostamento della Mercafir.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. Grande DEPRESSO..SEMPRE LUCIDO ED EQUILIBRATO..FV

  2. Etpetalasna__69esse_alx68_bernietpe

    Eh eh eh…Visto il comunicato della società….la soffiata era giusta. Complimenti. Quando ci vuole ci vuole.

  3. Francesco! Per la miseria. Bravi. Io la penso come te! Bella disamina. Anzi, Grazie

  4. Etpetalasna__69esse_alx68_bernietpe

    Ora siamo tutti più tranquilli.

  5. Hahhahahha porca miseria Francesco, sei stato crudo ma perfetto.
    Siamo un branco di boriosi noi fiorentini che odiano gli altri boriosi (es. Gli spocchiosi padroni).
    Firenze è una piazza difficile sotto tutti i punti di vista.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*