Che beffa per Venuti, mentre il Pisa senza Lazzari zoppica. Pazzini è mostruoso

Pazzini Inter Verona

Un super Pazzini trascina il Verona ad un’altra vittoria (4-1) sul campo dell’Ascoli: doppietta per l’ex viola e decimo gol in appena sei partite; nella stessa giornata il Benevento di Lorenzo Venuti viene beffato dall’Entella: dopo lo 0-2 iniziale è arrivata la rimonta dei liguri fino al 3-2 finale. Novanta minuti in campo comunque per il terzino di scuola viola. Secondo k.o. consecutivo invece per il Pisa, che cede al Vicenza, pagando anche l’assenza di Lazzari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Ma che gli danno da mangiare a Verona? Prima il mitico Toni ora il Pazzo!

  2. Il Pisa paga nel tempo una situazione anomala che si trascina ormai da troppi mesi… 10 giocatori da un paio di settimane hanno messo in mora la società.. Avranno avuto i loro legittimimotivi: indubbiamente ciò è sinonimo di rottura… Il tempo della pazienza con gli stipendi arretrati da giugno e’ finito e con esso l’ abnegazione encomiabile professionale del Pisa squadra di settembre… Altroche l’assenza di Lazzari!

  3. Il Pazzo ha trovato la categoria che gli si addice e dove fa davvero la differenza.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*