Questo sito contribuisce alla audience di

Chi di certificato ferisce di certificato perisce

Kalinic con Fassone e Mirabelli

Nikola Kalinic si è preso gioco dei fiorentini per tutta l’estate, prima con le fughe da Moena e poi con il certificato medico che lo teneva lontano dagli allenamenti di Pioli per colpa dello “stress da mercato” che gli impediva di riposare a dovere. Tutta questa manfrina solo ed esclusivamente per andare al Milan e costringere la Fiorentina a fare più di un passo verso i rossoneri pur di togliersi questo problema. Ecco ora a Milano si indignano o si arrabbiano perché Niang, giocatore rossonero, ha fatto, e sta facendo, praticamente la stessa cosa con il Milan. Il giocatore vuole essere ceduto e vuole andare a giocare dove dice lui, siccome non si sblocca la trattativa ecco pronto il certificato medico per saltare gli allenamenti di Montella e aspettare comodamente seduto in poltrona di capire dove giocherà l’anno prossimo. Società schiave dei certificati medici in questa lunga e calda estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Il palazzo sa che il Milan DEVE arrivare nelle prime quattro e farà in modo con ogni mezzoche ciò avvenga.
    Non mi meraviglierei se anche gli organismi europei lo aiutassero per mantenersi a galla, visti i sorteggi E.L. dei preliminari e quesi ultimi a gironi.
    Non c’entra nulla con l’argomento, ma avete visto nella foto a chi è in mezzo lo stressato? Sembrano Belfagor e Belzebù.

  2. Kali******* FU!

  3. Fallirà anche sto Milan, ma magari vincono anche lo scudetto…. Cmq accorciare il calciomercato fatto durare 15gg 20gg e stop

  4. Tommasi……e’ come il papa e i buonisti di sx vogliono bene ai clandestini…….io vivo a 25 km da Predappio e voglio bene a lui……sempre fv….

  5. Commento eccellente caro coetaneo. Concordo pienamente.

  6. Non esiste al mondo categoria meglio pagata e tutelata come quella dei calciatori professionisti..Complimenti alla legge Bosman e al sindacato governato da Tommasi, veri precursori di un mondo surreale rispetto al mondo reale della quotidianità della legge comune…Camusso per favore mette anche lei gli attributi sul tavolo al pari di Tommasi per i calciatori per milioni di lavoratori e pensionati…Basterebbe raggiungere un quarto di quello che ha tutelato Tommasi nel calcio italiano.
    .Tommasi nuovo leader della Cgil. !!!

  7. Forza Toro, potaglielo via per due palanche e con fidejussioni colombiane

  8. Devono…fallire…ed è quello che succederà come dicono i CINESI…basta mettersi a sedere sul fiume…e aspettare che il cadavere del tuo nemico prima o poi….passerà…..

  9. Questo calcio fa sempre più schifo…prima troppo potere ai club, ora troppo sbilanciamento verso i capricci di procuratori e calciatori.
    Se i club facessero cartello e si comportassero in modo uniforme (alla Lotito per intenderci) forse qualcosa cambierebbe, sono banalità irrealizzabili però tutti questi tormentoni estivi mi stanno nauseando.

  10. E questo è niente, il peggio per loro deve ancora arrivare………. dovranno andare da Berlusca e pietire che si riprenda la società

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*