Questo sito contribuisce alla audience di

Chi sarà il nuovo Vecino di Pioli?

Rimasto senza Matias Vecino trasferitosi all’Inter, il dg viola Corvino ha provveduto a colmare il vuoto nell’organico di Pioli con l’acquisto del centrocampista Jordan Veretout. Intanto l’ex viola anche ieri sera si è reso protagonista contro la Roma di un bel gol piazzato con un bel tiro in seguito ad un suo inserimento in area. Queste caratteristiche servono come il pane alla nuova Fiorentina di Pioli, e il giocatore francese ha dimostrato con il palo preso a San Siro e il gol al Real Madrid di averle nelle corde. Chissà se potrà davvero essere lui il nuovo Vecino, oppure con il trascorrere del tempo potrà raccoglierne l’eredità qualcuno come Benassi, al momento schierato in zona offensiva, o un Cristoforo ancora in fase di maturazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. veretout sarà molto meglio è utile di vecino anche in fase realizzativa…era tempo che volevo uno così..

  2. Veretout è un centrocampista diverso rispetto a Vecino (che è l’unico che mi rammarico d’aver perso), è più muscoloso, mastino, un profilo che ci mancava. Sarebbe dovuto essere Sanchez, ma è più lento e distratto. Come caratteristiche mi sembra si avvicini più a Vecino Benassi, ma dovrebbe giocare in un bel, anzi bellissimo, centrocampo a Tre con Badelj e Veretout appunto.

  3. Cristoforo è in continua crescita e sarà quello che guiderà il centrocampo della nuova Fiorentina, buon interdittore e propositore di gioco….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*