Questo sito contribuisce alla audience di

Chiamasi roccia

Ieri sera, nella partita di Coppa Italia con l’Udinese, ha fatto il suo esordio con la maglia della Fiorentina, Mobido Diakitè. Il difensore, ex Lazio e Sunderland, ha mostrato, seppur a sprazzi (più che normale considerando i pochi giorni di allenamento con i nuovi compagni), le sue caratteristiche principali: l’anticipo e la forza fisica. Una roccia, nel vero senso della parola, che sarà più che mai utile, nel corso della stagione, a Vincenzo Montella e alla Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA