Questo sito contribuisce alla audience di

Chiarugi: “Neto? Avrei fatto una scelta diversa ma va lasciato in pace. Con Matos e Babacar solo una strada da percorrere”

Luciano Chiarugi , ex ala viola ed ex allenatore della Primavera gigliata, a Radio Blu ha parlato di Neto e di alcuni giovani della Fiorentina che stanno esplodendo a Firenze o altrove in prestito: “Lasciamo in pace il portiere, anche se personalmente avrei fatto una scelta diversa per quel che riguarda l’estremo difensore. Il bel momento di Matos, Bernardeschi e Babacar? Quando un ragazzo ha delle grandi doti e sta per esplodere va mandato in prestito in un club dove può giocare, visto che in una squadra ambiziosa come quella viola ne troverebbe poco, ma monitorato costantemente con chi lo allena”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA