Chiesa: “Cresciuto tanto da quando sono titolare. Sogno? Centrare l’Europa League quest’anno”

Per Federico Chiesa è arrivata la chiamata con l’Italia Under 21 e proprio oggi ha parlato dal suo primo ritiro azzurro: “Sono maturato esponenzialmente da dicembre ad oggi, ovvero da quando sono diventato un titolare della Fiorentina. Mi devo ancora un po’ abituare a tutte le dinamiche della prima squadra ma come uomo sono maturato tantissimo. Sousa? Lo ringrazierò sempre perché dal primo giorno di ritiro ha sempre creduto in me. E’ stato coraggioso ed ha visto in me grande potenziale, mi ha dato tanta fiducia. Contestazione? Veniamo da ottimi risultati che ci fanno sperare nell’Europa League. Capisco il malumore dei tifosi perché nessuno si sarebbe aspettato la nostra eliminazione contro il Borussia. E’ stata una partita davvero strana, ma capisco i tifosi. Kalinic? Ha fatto capire che nel calcio può venire prima la passione per il calcio e poi i soldi. Mio sogno? Raggiungere l’Europa League con la Fiorentina e poi l’Europeo con l’Under 21“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*