Questo sito contribuisce alla audience di

Chiesa: “Gol simile a mio padre ma non penso alla classifica. Sono contento di essere rimasto”

Primo gol stagionale e palma del migliore per Federico Chiesa, che ha parlato così a Sky: “Il Bologna ha fatto un gran primo tempo, ma noi siamo stati squadra per 95’ e abbiamo meritato questa vittoria. Il gol ripaga il duro lavoro. È un gol molto simile a quello di mio padre, sono felice per questo. Allenamento dopo allenamento cresciamo, siamo sempre più squadra e lo abbiamo dimostrato. Il settimo posto? Noi pensiamo alla partita di mercoledì, non alla classifica. Sono entusiasta di giocare in questa squadra, sono felicissimo di essere rimasto qui a Firenze”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. C’è da aver paura ad affezionarsi a qualcuno oggi …

  2. Anche noi siamo felici che tu sia rimasto!

  3. s’è vinto e non è proprio il momento di fare polemica, però la spontanea affermazione di Federico Chiesa “sono contento di essere rimasto a Firenze”, fa capire in modo inequivocabile che durante la finestra estiva di mercato, si è parlato in modo parecchio serio della sua partenza. Diversamente, un calciatore sotto contratto, non ha alcuna ragione di dire quanto ha detto. SFV!!!

  4. Fossero altri tempi….. oggi ho paura quando mi affeziono ad un giocatore.

  5. Grande federico chiesa uno di noi..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*