Questo sito contribuisce alla audience di

Chiesa primo asso del poker

Sono tanti i prodotti della ‘cantera viola’ che si stanno affacciando in prima squadra. Babacar e Bernardeschi ormai si sono affermati, ma dopo Chiesa, chissà che lo stesso destino non possa toccare anche ad altri giocatori. Sousa d’altronde non ha pausa di far giocare i giovani bravi. Hagi, Perez e Mlakar (tutti classe ’98) compongono insieme a Chiesa (’97) un poker di nomi su cui la Fiorentina punta molto. Sono protagonisti in Primavera (al momento seconda nel girone A ndr), ma non solo. Hanno davanti a loro un futuro piuttosto interessante, secondo quanto scrive La Nazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*