Chiesa: “Sarebbe fantastico diventare una bandiera della Fiorentina. Sousa un genio perché…”

Federico Chiesa, giovane esterno offensivo della Fiorentina, ha parlato durante una diretta Facebook organizzata da La Nazione: “Non mi aspettavo di giocare contro la Juventus, il mister in tre giorni ha deciso il mio futuro. Fu un genio perché ha intravisto in me il potenziale per diventare un titolare della Fiorentina. A Moena non me l’aspettavo di fare questo salto e di diventare in sei mesi un titolare. L’esordio allo Stadium? E’ stato un sogno, un esordio unico. Mi fa piacere essere figlio di un grande calciatore, grazie ai suoi consigli mi sono ritagliato un posto nel settore giovanile della Fiorentina e poi in Prima Squadra. La pressione di avere un nome così importante la vedo solo sui giornali, io lo sento solo come un piacere. Faccio il massimo per questa maglia e discutere con l’avversario fa parte della partita. Sarebbe fantastico diventare una bandiera della Fiorentina, ma adesso voglio solo migliorarmi in ogni aspetto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Claudio Granducato

    Sousa può essere non amato per il suo passato al nemico o per alcune scelte discutibili dettate, però, anche da carenze di organico evidenti. Ma non si può, se non per partito preso, non attriburgli il coraggio di lanciarli e i meriti della crescita sia di Berna che di Chiesa ma anche, ad esempio, di Alonso trasformato in un giocatore a tutto campo. Chelsea e Conte ringraziano. Almeno su questo, dubito si possa recriminare. Lanuova Fiorentina che verrà avrà come punto di partenza 2 sue creature. FV

  2. Concordo quasi pienamente con tutti voi,ho un solo dubbio: Sanchez in difesa da ormai più di un mese è davvero un suo credo o è un dispetto alla società?!? Forse la verità sta nel mezzo….Forza viola sempre e comunque!!!!

  3. Sousa è un otiimo allenatore che purtroppo per amore degli € si è prestato al giochino patetico di Gnigni, dei Braccini e di Corvino. Si doveva dimettere il 31 gennaio 2016 quando siamo diventati lo zimbello di tutta Europa per la vicenda Mammana e per aver preso Benaoulane rotto quando lo sapevano anche fra i dilettanti(per non parlare di T. Costa e Kone, giocatori da oratorio)!!!!! Poteva anche dimettersi quando hanno ceduto Alonso rimpiazzandolo con due giocatori che farebbero fatica a giocare anche B!!! Non lo ha mai fatto e ora giustamente ne paga le conseguenze!!!
    Se non fosse stato per lui Chiesa a quest’ora sarebbe in prestito in B o lega pro dove chi non ha coraggio e non crede nei giovani manda i giocatori a rovinarsi(con la scusa di farsi le ossa) facendoli fare le riserve di 35enni che cercano di arrotondare la pensione giocando d’astuzia e d’esperienza!!

  4. Ricordo ai vari anti Sousa che pullulano su questo sito e altrove che la Fiorentina quest’anno in campionato non ha mai perso in casa. Questo non è merito di Sousa ? Oppure vale la regola non scritta che quando si perde è colpa di Sousa ma quando si fanno cose belle non è mai merito di Sousa ? E ricordo inoltre che Sousa ha fatto questo record con una rosa che al 60% fa ridere i polli, niente a che vedere con le varie rose di Prandelli e Montella. Riflettete ogni tanto.

  5. La crescita fantastica di questo ragazzo in tempi così brevi non può essere stata determinata dal caso. Questa fiducia immensa in se stesso non può che essere merito di chi l’ha gettato nella mischia, subendo anche le critiche di tanti, ma intravedendo tutte quelle qualità ancora inespresse.

  6. ……..chi non ha RETROGUSTO nel parlare, chi si ciba di pane e pallone, il puro, l’ingenuo, il giovane educato con sani principi da genitori intelligenti…………riesce a capire l’importanza di un allenatore come Sousa.
    inutile dilungarsi con chi non vuol sentire

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*