Chiesa: “Sbaglia chi dice che la Fiorentina di quest’anno è più debole di quella dell’anno scorso. Vi spiego io le differenze tra Montella e Sousa”

Sousa Milan 3

L’ex attaccante della Fiorentina, Enrico Chiesa, è stato chiamato a presentare la partita di Europa League, da Weszlo.com: “Sulla carta, questa Fiorentina è la grande favorita – ha dichiarato – ci sono grandi differenze di livello tra le formazioni polacche e quelle italiane, ed i risultati visti finora nelle competizioni europee lo dimostrano. D’altra parte, in campo internazionale le squadre teoricamente più deboli possono sempre fare una sorpresa. Non molto tempo fa, abbiamo visto cos’è successo alla Roma in Bielorussia. La Fiorentina? Non è certamente più debole di quella della scorsa stagione. Sono andati via molti giocatori, e il loro posto è stato preso da alcuni nuovi elementi. Hanno lasciato la squadra, tra gli altri, Joaquin Pizarro, Aquilani, Salah, Savić, Gomez e Neto. I nuovi invece sono Sepe, Astori e il giovane uruguaiano Vecino che è ritornato dal prestito. L’allenatore Sousa punta molto sui giovani, e vuole costruire i suoi successi sulla forza della squadra, anche se ci sono nomi noti, come Borja Valero, Rossi o Błaszczykowski“. Chiesa parla anche delle differenze tra Montella e Sousa: “Sono completamente diversi, il che non vuol dire che uno è peggio dell’altro. Montella ha messo su una squadra offensiva molto e spesso sbilanciata. Sembra che il possesso palla di Sousa sia diventato un po’ più veloce, dove le ali rivestono un ruolo importante”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Hai dimenticato uno di non poco conto come KALINIC

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*