Una Fiorentina cinica vince anche a Verona. L’Europa ora si avvicina. Preoccupazione per Gonzalo

Dopo la grande vittoria con la Juventus ed una settimana lunghissima dal punto di vista del mercato, la Fiorentina torna in campo per aprire la 21esima giornata di Serie A (senza dimenticare la sfida da recuperare a Pescara): al “Bentegodi” la squadra viola cerca il tris di successi nel 2017, vista anche la vittoria proprio con il Chievo di una decina di giorni fa, in Coppa Italia. Non ci saranno Kalinic, ma solo per squalifica, oltre al partente Zarate, per il resto ranghi completi per Paulo Sousa che con una vittoria potrebbe insinuare nel suo gruppo anche una bella idea di rimonta in classifica. Calcio d’inizio alle 18, agli ordini del sig. Maresca, e Fiorentinanews.com vi offrirà la consueta diretta testuale dell’incontro, che potrete utilizzare per commentare la prestazione dei viola, con lo spazio per le parole dei protagonisti al termine della gara.

Fiorentina: Tatarusanu, Gonzalo (Tomovic), Astori, Sanchez, Badelj, Vecino, Borja Valero, Tello (Olivera), Babacar, Bernardeschi (Cristoforo), Chiesa.

90+5: Finisce qui! Una Fiorentina cinica batte il Chievo e riavvicina l’Europa.

90+3: CONTROPIEDE FIORENTINA E GOL DI FEDERICO CHIESA!!! STAVOLTA E’ TUTTO SUO! Contropiede di Vecino, palla in profondità per Chiesa che da destra infila Sorrentino con un gran destro!

90+1: Cross sul secondo palo di Cacciatore, Izco tutto solo tira così male da centrare Astori che era al centro dell’area.

90′: 5 minuti di recupero.

88′: Palla che arriva in area di rigore viola, destro di Meggiorini a due metri dalla porta ma Tatarusanu c’è e respinge poi arriva Cacciatore ed è Sanchez a ribattere.

87′: Problemi per Babacar che torna in campo ma non è assolutamente al meglio. Fiorentina che dovrà soffrire in questi minuti finali.

85′: Crampi per Babacar. Intanto Castro prova il destro da fuori area, palla altissima.

83′: Sarà Sanchez a fare il vice Gonzalo con Tomovic centrodestra e Astori centrosinistra.

82′: Problemi per Gonzalo che dopo un allungo sulla destra si è fatto male alla coscia. Problema muscolare alla coscia sinistra. Possibile stiramento per il capitano della Fiorentina che lascia il campo per Tomovic. Cambio anche nel Chievo, dentro Izco e fuori Gobbi.

78′: Cross di Olivera, salva bene Dainelli su Babacar che era pronto a concludere a rete.

72′: Cambio nel Chievo, fuori Bastien e dentro Hetemaj.

71′: Fiorentina che tiene il possesso palla e fa girare il pallone. Chievo alla ricerca della giocata giusta per tornare in partita.

66′: Secondo cambio nella Fiorentina, entra Cristoforo ed esce il numero 10 Federico Bernardeschi.

65′: Punizione dal vertice sinistro dell’area della Fiorentina e ammonizione di Bernardeschi per fallo su Cacciatore. Punizione molto insidiosa.

64′: Sinistro da fuori area di De Guzman, palla fuori di molto. Nessun problema per Tatarusanu.

63′: Castro per Meggiorini, buca della coppia Astori-Gonzalo, ma è bravo Tatarusanu a respingere.

58′: Meggiorini stende Federico Chiesa a palla lontana e si becca il cartellino giallo. Anche lui era diffidato.

57′: La Fiorentina resta in avanti collezionando punizioni e corner.

54′: Cambio nel Chievo, Pellissier esce infortunato ed entra Inglese.

53′: Discesa di Bastien da sinistra, cross in area e Gonzalo mette in angolo.

51′: GOOOL!!! BABACAR SPIAZZA SORRENTINO!!! Tranquillità glaciale per battere e spiazzare il portiere.

50′. Rigore per la Fiorentina. Cacciatore ha atterrato Chiesa in area di rigore.

49′: Tiro di Bernardeschi, respinge Sorrentino poi arriva Babacar ma Sorrentino risponde ancora una volta.

49′: Castro in profondità per Pellissier che brucia Gonzalo, grande uscita bassa di Tatarusanu che risolve tutto.

48′: Gobbi va al cross, Pellissier cerca di arrivare sul pallone ma lo manca, Tatarusanu para.

45′: Inizia la ripresa con Olivera al posto di Tello che nonostante il gol non ha convinto. Forza Viola!

45′: Finisce senza recupero il primo tempo. Fiorentina in vantaggio grazie a Tello.

43′: Su errore di Borja Valero e Tello parte il contropiede del Chievo, 4-3 per i padroni di casa ma Meggiorini sgambetta Sanchez ed è fallo per la Fiorentina.

41′: Punizione di Bernardeschi, Sorrentino mette in angolo.

40′: Ammonito Cesar, diffidato, che ha steso Federico Chiesa al limite dell’area del Chievo. Ottima posizione per un mancino.

39′: Scende Gobbi sulla sinistra, palla per Pellissier ma Gonzalo è bravissimo a togliergli il pallone.

36′: Ammonito Sanchez per fallo su Castro vicino al vertice destro dell’area di rigore della Fiorentina. Fallo che sinceramente non pareva neanche esserci.

33′: Palla al limite dell’area, Tello la passa al Chievo invece di spazzare, cross di Cacciatore e Sanchez mette in angolo.

31′: Pellissier per Meggiorini che da fuori area tira, para Tatarusanu.

30′: Lancio lungo per Babacar che la tiene bene poi prova a servire Bernardeschi che è in anticipo e non aggancia il pallone.

27′: Cross di Bastien, Borja Valero rimpalla Castro poi Gonzalo respinge il mancino di Birsa dal limite dell’area.

26′: Disimpegno complicatissimo della Fiorentina con il velo di Gonzalo per Tatarusanu che cicca il pallone e lo manda in fallo laterale.

24′: Dalla sinistra Chiesa punta l’uomo e tira di mancino, palla alta non di molto.

22′: Punizione di Birsa, ancora testa di Meggiorini. Palla alta sopra la traversa di Tatarusanu.

20′: Tello perde palla in uscita, Cacciatore manda al cross Castro e Meggiorini di testa non centra la porta.

18′: GOOOOLLLLL!!! TELLO!! Lo spagnolo conquista un pallone su Dainelli in uscita, punta l’area e davanti a Sorrentino non sbaglia! Fiorentina in vantaggio!

17′: Ammonito Biglia che trattiene Vecino che si era involato dall’area della Fiorentina ed era già arrivato oltre il centrocampo.

13′: Buca clamorosa di Borja Valero che lascia campo libero a Cacciatore, cross in mezzo e destro di Meggiorini, palla di poco fuori.

11′: Buoni i primi minuti della Fiorentina poi i viola si sono appiattiti e manca ora un po’ di profondità.

9: Chievo che ha preso campo, viola che sugli esterni soffre un po’. A centrocampo, invece, Vecino non riesce proprio a stare in piedi.

9′: Destro di Castro da lontano, Tatarusanu si allunga e respinge.

7′: Cross in mezzo di Pellissier ma del Chievo non c’è nessuno che Sanchez può liberare tranquillamente.

5′: Lancio lungo di Gonzalo in area di rigore per Chiesa, esce Sorrentino con i pugni.

3′: Possesso palla Fiorentina che cerca di sfondare specialmente sulle fasce.

1′: Tello gioca a sinistra mentre Federico Chiesa a destra.

1′: Inizia Chievo-Fiorentina con i padroni di casa in possesso palla. Forza Viola!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

70 commenti

  1. LUCA,se te sei un tifoso della Fiorentina,allora Antognoni è un tifoso della Juventus fin da quando era bambino. Sei veramente comico,cerchi sempre il negativo in tutte le occasioni,fai ridere. Menomale che nonostante i mille messaggi sui siti Viola,quelli che la pensano come te sono quattro gatti spennacchiati. Noi potremo anche non presentarsi a Napoli,ma te smettila di spacciarti per tifoso della nostra squadra.

  2. Queste sono le partite difficili da vincere la Viola ha fatto una grande gara si sono battuti tutti fino alla fine Grande Viola e grandeSousa.I tifosi che criticano stasera si devono levare dalle p…e prima possibile……

  3. franko48, ma quei tifosi sempre contro tutto e tutti non mi li puoi offendere! Loro ci vivono su questo sito e sono i prediletti della redazione. Senza di loro il sito si svuoterebbe e sarebbe un danno incalcolabile.

  4. Chi critica stasera a nanna dai….

  5. Dopo aver letto qualche commento mi vien spontaneo smetterla e mandare a quel paese una buona parte dei tifosi che scrivono sui social.

  6. onora il padre

    Ricordo un allenatore con il quale…..gennaio era quaresima! W Sousa!

  7. Non ho potuto vedere la partita , ma apro il computer e leggo 3_0 poi vengo a leggere qui . Sgrano l’occhio e mi chiedo , ma dove Son capitato? Son fra i gobbi e strisciati più schifosi ?

  8. Tommaso Guerzoni

    Ad alcuni tifosi non va mai bene niente!!! Abbiamo appena vinto 3-0 in trasferta e c’è gente che si lamenta… bah

  9. Tata, Chiesa e Il solito Cristoforo che non manca mai di dare un supporto quando subentra. Se vogliamo essere una grande squadra dobbiamo giocare a mille anche con le squadre più deboli e non pensare alle partite successive. Comunque, con un po’ di fortuna ne siamo usciti benissimo e con un risultato più rotondo di quanto si è visto in campo.

  10. Partita non eccelsa, buoni i 3 punti. Chiesa di un’altra categoria rispetto a tutti gli altri giocatori in campo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*