Ci crede solo lui?

“Terzo posto, ci credo ancora”. Nessuno ovviamente sa se Paulo Sousa abbia detto quella frase perché non poteva fare altrimenti o per effettiva convinzione. Vogliamo pensare che l’abbia fatto per la seconda ragione e allora ci chiediamo anche se è il solo a crederci nella Fiorentina, oppure anche la squadra è su questa lunghezza d’onda. Ce lo chiediamo alla luce delle ultime prestazioni della formazione viola che hanno fatto scattare un campanello d’allarme. Ma se perdere con la Roma, specialmente questa Roma formato Spalletti, ci sta, è pareggiare con il Verona in quel modo che lascia molto l’amaro in bocca e fa scattare l’interrogativo che segue: ci crede solo lui, Sousa, al terzo posto? Frosinone è sicuramente una tappa per dimostrare che la risposta al quesito sia negativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Dario
    Esagerato dai…! La vedo dura ma non sono così pessimista! E poi smettiamola con gli insulti ai DDV in ogni occasione, i problemi li conosciamo tutti, però stiamo calmi dai.

  2. Tyrion Lannister

    Domenica a caldo dopo la fine della partita ho commentato ,soprattutto per cercare di ridere invece che piangere,scrivendo di essere contento perché abbiamo raggiunto la salvezza matematica……..mi avete censurato………..invece i toni dei vostri articoli eh…..
    Noi abbiamo censurato te???? Il commento c’è regolarmente da domenica scorsa però se ti fa piacere pensare di essere stato censurato…Redazione

  3. crederci non a parole ma con i fatti, cari giocatori o seguite il mister o il campo non lo vedete!!!

  4. Mario-48

    finiremo col totalizzare 5 punti dopo codeste 5 partite. Se tutto va bene naturalmente. Dobbiamo ringraziare quei buffoni dei DV. Spero solo che per loro volontà o per altri motivi si levino dai coglioni subito. Hanno ridicolizzato Firenze e la tifoseria fiorentina abbastanza. Vadano a fare altro se il calcio non è il loro pane. Grazie e vaffanculo !

  5. Molti dicevano che il nostro calendario era favorevole, faccio una domanda dopo la partita con il Verona: Empoli, Sassuolo, gobba, Chievo, Lazie, vi sembrano partite facili? Con la Viola di ottobre forse si, ma oggi…….la vedo veramente dura, spero di potermi ricredere! SFV
    P.S.) ci metto pure la Samp di Vincenzino in netta ripresa

  6. Se ne era veramente convinto non avrebbe messo in campo domenica una squadra così sconclusionata e spompata mentalmente come è stata quella contro il Verona.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*