Questo sito contribuisce alla audience di

CI SONO FIGLI D’ARTE E FIGLI DI…

Ci sono figli d’arte e figli di…La medaglia è la stessa, la faccia è diversa, molto diversa.

Chi è figlio d’arte e sta ripercorrendo la carriera del padre è sicuramente Federico Chiesa. Il babbo Enrico lo ha messo sulla buona strada, non gli ha messo procuratori di torno e lo ha reso molto più maturo della sua età. Questa maturità, unita ad un bel bagaglio di talento, la si ritrova poi in campo e si esprime al massimo nel gesto tecnico del tiro in porta. Classe unita a potenza, per i portieri diventa un’impresa parare le conclusioni a rete di questo giovanotto col futuro da predestinato già impresso sulla pelle.

Ma nel corso di Fiorentina-Atalanta ci siamo accorti, per contrappasso, che c’era in campo un altro figlio di…ovvero Luca Pairetto. Il padre del direttore di gara è il famigerato Pierluigi Pairetto, ex arbitro internazionale, ex designatore, finito a piene mani all’interno dello scandalo di Calciopoli. Con cotanto babbo non c’è dunque da meravigliarsi che sia venuto fuori un arbitro che più scarso non si può, uno che è riuscito a vedere quello che non c’era da una parte e che, viceversa, non ha visto quanto di clamoroso è accaduto nell’altra area di rigore. In questo, per carità, non è stato aiutato minimamente dai propri assistenti, ma erano assistenti a misura di Pairetto ovvero, ripetiamolo, scarsi tecnicamente e in grado di sbagliare pur avendo anche il supporto video a propria disposizione. Gente che non può vedere un campo di Serie A nemmeno dipinto in una cartolina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

26 commenti

  1. Preciso, Diego. Di Ennio Morricone.

  2. Di Ennio Morricone …

  3. …. comunque andava bene anche una citazione da “Il buono, il brutto e il cattivo”, scena finale “ehi biondo, lo sai di chi sei figlio tu ???? Di una grandissima pu ….” e parte l’indimenticabile colonna sonora !

  4. la malafede è lampante,altro ché.

  5. La legge del contrappasso colpisce ancora …

  6. Articolo perfetto che rende benissimo l’idea della situazione calcio in Italia ,dove anche con il supporto tecnico va negato l’evidenza ,non so se c’è malafede ma di sicuro tanta ,tantissima incompetenza ,per cui certe persone dovrebbero fare altre cose alla loro portata per non creare certe situazioni a essere leggeri imbarazzanti .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*