Cicchetti: “Vlahovic in viola è un affare da piazzare adesso. Per Bernardeschi occhio alla Bundesliga”

Gianfranco Cicchetti, agente Fifa esperto di calcio sudamericano e non solo, parla così a proposito delle nuove piste di mercato della Fiorentina a Stop&Gol su Radio Fiesole: “Fino a qualche giorno fa si parlava di Milenkovic in orbita Juventus, sembrava già preso dai bianconeri. Adesso la Fiorentina può vantare un rapporto incredibile da quelle parti e non mi stupisce l’inserimento di Corvino. Il valore del giocatore cresce di mese in mese, ha potenzialità fisiche impressionanti. Vlahovic? Bisogna fare l’affare adesso, tra qualche anno varrà dieci volte tanto. La Fiorentina spera di fare un gran colpo, magari meglio di colpi come Seferovic, ad esempio. Vlahovic ha un talento incredibile, prima punta di grande struttura fisica. È normale il paragone con Ibrahimovic, viste le caratteristiche. Kalinic? Tasto dolente, ogni anno la Fiorentina lascia partite un big. Fortunatamente c’è una clausola e quindi la Fiorentina ha il coltello dalla parte del manico. Occhio a Bernardeschi, il prossimo anno, più verso l’estero che in Italia. Lo sbocco naturale di Bernardeschi credo sia il Bayern Monaco. Corvino? Puó fare bene, oltre ai giovani interessanti serve anche qualche buon giocatore di esperienza. Matheus Jesus? È un’operazione da Fiorentina, in Sudamerica si può ancora pescare bene a prezzi contenuti”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*