Cinque club su Borja Valero. La posizione chiara di giocatore e società

La Repubblica, nella sua edizione di Firenze, ritorna sull’incontro avuto dal procuratore di Borja Valero con Pantaleo Corvino di un paio di giorni fa, scrivendo che non poteva certo passare inosservato. Il quotidiano citato aggiunge che Milan, Roma e (almeno) tre club della Liga stanno cercando Borja Valero. Squadre importanti, pronte a ricoprire di soldi il todocampista. Da parte sua il giocatore non si è mosso di una virgola: vuol chiudere la carriera a Firenze. E anche la Fiorentina sembra essere irremovibile su questo punto: “Borja non si tocca”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. FIRENZE BELLA CITTà E TIFOSI STRANI MA SE BORJA VALERO NON VI Và BENE ALCUNI DICANO COSA VENGANO A FARE I GIOCATORI VALIDI A FIRENZE,LA SOLUZIONE CE TIFATE X UN’ALTRA SQUADRA E SMETTETE DI ROMPERE LE P…E……

  2. a me borja fa arrabbiare di molto e se lo si vende mi importa il giusto

  3. Quelli che vorrebbero vendere Borja sono quelli che in caso di cessione direbbero… che società di cacca vende i migliori…datevi un calmata. Anche perché chi dice che borja rallenta il gioco non capisce di calcio.. lui è un metronomo rallenta quando non trova spazi ma altrettanto lo velocizza quando c’è la possibilità sbagliando a volte anche lui da umano.. vedere per esempio il gol del 4 2 con la Juventus partito da lui per cuadrado

  4. Nessuno dice che sia scarso anzi! Io dico piuttosto che è poco incline a tipi di gioco diverso da quello del tiki taka.. Dovesse andar via sarà veramente difficile trovare un centrocampista come lui che non butta mai via palla e che è in grado di farsi trovare sempre libero dai compagni di squadra (son qualità molto rare) il punto è che non si può non dire che fatica molto a dar velocità alla manovra..
    Chi di voi non si è inc……. perché evitava di provare il passaggio in profondità ma preferiva temporeggiare anche se era un potenziale contropiede??
    Ora a campionato fermo è da valutare bene chi potrebbe essere il suo sostituto e i punti positivi e negativi della eventuale cessione.. I numeri dicono che ha giocato tanto e a livello di assist e gol non ha fatto male (anche se quest’anno da trequartista/seconda punta proprio non mi è piaciuto) quindi prima di cederlo c’è da pensarci molto molto bene!!

  5. Cisko73 grazie per avermi dato conferma che non capisci un c….o di pallone!!!

  6. È sempre il solito discorso. “Borja Valero non è un fenomeno”. Vero, altrimenti non giocherebbe nella Fiorentina.

    Sta di fatto che ci sono almeno cinque club e allenatori di prima fascia che sarebbero disposti a spendere venti milioni per prenderlo. Soldi che, per inciso, alla economicamente mediocre Fiorentina di quest’estate non basterebbero per prendere un giocatore più forte di lui, poiché 1) i giocatori più forti di lui non vengono alla Fiorentina e perché comunque 2) con quei venti milioni Corvino sarebbe chiamato a comprarne almeno due, di giocatori.

    Tutta questa roba, banale anche per un bambino di cinque anni, per taluni qua dentro è difficile da comprendere. Si chiama “distacco dalla realtà”. A cui si aggiunge anche una forte confusione, poiché da un lato (giustamente) criticano una società capace soltanto di prendere ragazzotti di belle (?) speranze da due-tre milioni, e dall’altro sperano come detto di vedere reinvestiti i soldi di una ipotetica cessione di Borja su un solo giocatore, più forte di lui.

    Purtroppo il caldo di questi giorni complica ulteriormente le cose.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*