Questo sito contribuisce alla audience di

Cinquini a FN: “La Fiorentina ha perso giocatori importanti, soprattutto in mezzo al campo. I Della Valle ancora non sono tornati allo stadio…”

Oreste Cinquini, ex direttore sportivo della Fiorentina dal 1994 al 1998 è sicuramente un dirigente che sa cosa vuol dire vincere a Firenze. L’ex direttore sportivo viola vanta nel suo palmares una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana negli anni d’oro di Batistuta e Rui Costa. Cinquini ha parlato a Fiorentinanews.com dell’attuale situazione della compagine viola e della strategia di mercato portata avanti da Pantaleo Corvino:

Come ha visto la Fiorentina nelle ultime partite, in fronte alla grande rivoluzione che c’è stata in estate?

In queste partite ha avuto buoni risultati e risultati un po’ meno buoni. Chiaramente è una squadra che è stata praticamente rifatta e ha perso giocatori troppo importanti. Chiaramente ci vuole del tempo per amalgamarsi e per dare continuità ai risultati. La perdita di giocatori molto importanti a centrocampo come Vecino e Borja Valero pesa sicuramente anche perchè è difficile sostituire questi calciatori; ma spero che chi ha operato nella campagna trasferimenti abbia trovato i giocatori giusti.

Secondo lei Pioli può riuscire a gestire al meglio questa situazione?

Anche l’allenatore è nuovo, su cui io però confido molto, conoscendolo personalmente sia dentro il campo che fuori dal campo. Bisogna dar tempo a Pioli e questa Fiorentina.

Come giudica i nuovi acquisti della Fiorentina?

E’ appena un mese che sono arrivati i nuovi acquisti, quindi è presto per dare un giudizio. Bisogna dare fiducia alle persone che lavorano, anche se è chiaro che gli ordini impartiti alla campagna acquisti sono stati di un certo tipo. I Della Valle ancora non sono tornati allo stadio e non dobbiamo dimenticarci che la Fiorentina è una squadra in vendita.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Se avranno gli attributi per venire allo stadio, ma ne dubito molto, riceveranno l’accoglienza che meritano. Vi aspettiamo a braccia aperte e vedrete quanti sono i vostri sostenitori. Vieni Diego e contiamoci.

  2. 16 Anni Zero Trofei

    I Della Valle, sia che vendino sia che restino, a me va bene dove stanno ora … lontani da Firenze e possibilmente zitti.

  3. I Della Valle restino pure al Colosseo, che già ci hanno rotto abbastanza i cabasisi.

  4. La Fiorentina è ostaggio del tuo marchigiano, e temo che la “liberazione” sia molto lontana, questi venderanno cara la pelle, e quando succederá, perchè alla lunga saranno “costretti” a vendere, si lasceranno dietro unbdeserto, una Fiorentina vuota, senza appeal, e a livello di rankling europeo tra le ultime della classe !

  5. Come non hanno alibi ,società assente mercato di liquidazione ,innesti molti di mediocre qualità o inadatti fatta negli ultimi minuti di mercato,un ritiro precampionato fatto in pratica senza un giocatore titolare e grande anzi grandissima perdita di qualità della rosa e finisco senno ce ne sarebbero altri mille di abili ,uno su tutti avere questa proprieta!! .

  6. Non se ne andranno mai troppo presto. ANDATE VIA!!!!

  7. I soliti discorsi sui mocassinati foulardati . Via gli Ultras delle Tod’s da Firenze !!

  8. Fabio 83 o sei un bambino che ripete sempre questo monotono ritornello o proprio non capisci il reale valore di questa squadra che arriverà dal dodicesimo posto in giù non per volontà dei giocatori ma per evidenti limiti strutturali..FV

  9. Non diamo alibi a squadra e mister. Devono lavorare alla grande per ripartire. Crederci.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*