Cinquini: “Come ci sono degli alti ci saranno anche dei bassi. Attenzione a fare troppi voli pindarici”

Oreste Cinquini, ex ds della Fiorentina, è intervenuto a Radio Bruno Toscana: “Conosco gli umori del popolo fiorentino, quindi stiamo attenti. Come ci sono degli alti, ci saranno anche dei bassi: la Fiorentina ha dei giocatori importanti e Kuba e Kalinic sono stati due acquisti importanti. Inoltre i viola hanno anche dei giovani promettenti come Bernardeschi e Babacar che non potranno che crescere. Senza dimenticarsi di Giuseppe Rossi: con il suo recupero Paulo Sousa avrebbe cinque attaccanti veramente al top che permetterebbero ai viola di fare un campionato importante. Non facciamo troppi voli pindarici. Lisandro Lopez? Non lo conosco benissimo, il giocatore va anche conosciuto fuori dal campo. La Fiorentina in questi anni ha seminato bene come gruppi: non ho mai sentito che ci siano stati mai momenti di conflittualità interna. Numericamente c’è bisogno di un difensore centrale per allungare la rosa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA