Questo sito contribuisce alla audience di

Cinquini: “Pioli è il tecnico giusto per un progetto basato sui giovani. Bernardeschi…”

Oreste Cinquini, ex ds della Fiorentina, ha parlato a Radio Blu: “Pioli? Lo portai a Bologna per allenare gli Allievi, quando sono andato via da Parma ho consigliato di prendere Pioli, anche se poi incappò in una stagione difficile e fu addirittura sostituito. Lo ritengo un grande uomo e un grande allenatore. Per un progetto di Fiorentina basato su giovani futuribili, penso sia l’allenatore giusto. E’ una persona straordinaria, ed è stato degobbizzato dal suo passato bianconero dal Ciuffi.
E’ una persona eccezionale, onesta e pulita. All‘Inter aveva rimesso a posto la baracca, ma per giudicare si dovrebbe essere dentro lo spogliatoio dell’Inter. Stefano aveva ereditato una situazione particolare, l’aveva rimessa in sesto, poi però sono arrivati i malumori dei giocatori.
Se Pioli si può inserire nella lista dei grandi allenatori italiani della Fiorentina dei Della Valle? Ne ha le potenzialità, la serietà è indiscussa, l’abnegazione per il lavoro è indiscussa, le qualità sono indiscusse, può essere avvantaggiato dalla conoscenza della piazza, dalla presenza di Antognoni di cui è grande amico e in più dal fatto che questo anno Corvino potrà lavorare ad una nuova Fiorentina. Bernardeschi? Se non rinnova ad obtorto collo la Fiorentina sarà costretta a cederlo, con Corvino che è sempre stato bravo a trovare giovani talenti. Tutto dipende dalla volontà di Bernardeschi. La Fiorentina ha fatto un’offerta importante, se Bernardeschi non la accetta, la viola dovrà lasciarlo andare con una plusvalenza comunque importante.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*