Cinquini: “Tonelli non è meglio dei difensori attuali della Fiorentina”

Tonelli in campo a Firenze. Foto: LF/Fiorentinanews.com
Tonelli in campo a Firenze. Foto: LF/Fiorentinanews.com

L’ex direttore sportivo della Fiorentina Oreste Cinquini interviene a Radio Bruno trattando vari temi:

“Per quanto riguarda gli affari tra Fiorentina e Empoli va detto che c’è una certa rivalità e che i viola hanno un target elevato. L’Empoli ha sempre valorizzato e venduto giocatori e penso che questa volta Corsi preferisca concentrarsi sul campo piuttosto che parlare di mercato, soprattutto se col prossimo avversario. Non ricordo di aver portato a Firenze giocatori dell’Empoli ma mandammo in prestito Tavano e Amoroso. Vecino a Empoli ha fatto bene ed è uno tra i migliori centrocampisti d’Italia. Credo che non sia ancora al top ma immagino che già in estate i top club penseranno a lui. Per gli azzurri ritengo che Saponara dopo il ritorno all’Empoli possa essere pronto per fare il grande salto. Tonelli è un buon giocatore ma non credo sia meglio di coloro che sono già alla Fiorentina. Lo stesso Mario Rui ha giocato su ottimi livelli ma in viola a sinistra ci sono ottimi esterni”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. E io do’ ragione a Cinquini.

  2. Se Tonelli è come i difensori della Fiorentina e cioè lento ,non reattivo,non sa leggere le azioni avversarie, non è tempista, non è concentrato 90 minuti,è tecnicamente di basso/medio livello,non è cattivo il giusto è solo irruente allora facciamolo prendere al Milan o al Napoli, ma io non credo ,credo invece che faccia al caso della Fiorentina un po come il tanto criticato Astori quando lo prendemmo!

  3. Questo si su tempi ci capiva, nn so se è fuori dal giro o è ancora attivo. Ma sarebbe uno da tenere in considerazione. Serve gente tosta che fa mercato, nn quelli che se lo fanno fare dai procuratori

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*