Clamoroso a Milano: l’Inter perde al 96′ Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

L'attaccante Domenico Berardi. Foto: Fiorentinanews.com

E’ terminato da pochi minuti il lunch match che ha visto di fronte Inter e Sassuolo a San Siro e terminato con uno 0-1 che blocca l’Inter e fa un grande favore alla Fiorentina. Assoluti protagonisti i portieri Consigli ed Handanovic, autori di tante parate spettacolari. Nel finale meglio l’Inter, fino all’episodio decisivo: Miranda atterra Defrel in area di rigore al 94′. Dal dischetto Berardi batte Handanovic e il Sassuolo espugna San Siro, lasciando l’Inter a +1 sulla Fiorentina.

Guarda la NUOVA CLASSIFICA di Serie A

© RIPRODUZIONE RISERVATA

29 commenti

  1. E poi basta con questa storia della coperta corta…Babacar, Rossi, Suarez, Ilicic, Pasqual ieri erano in panchina e non mi dite che mischiando le carte non si sarebbe potuto far di meglio che schierare Alonso alto a destra!!!normale pretendere di più da chi gioca meno ma questo è il principale compito di un allenatore e del suo staff. il mercato è un falso problema, non ho visto ancora un acquisto ufficiale da parte delle prime della classifica o sbaglio?vinricordo che Salah arrivò il 31…

  2. Violadimilano
    Forse non hai visto bene le gare con Roma e Juventus…comunque è facile parlare con il senno di poi ma forse contro una Lazio che ovviamente avrebbe agito di rimessa sarebbe stato meglio schierarsi a 4 dietro in modo da dare ai nostri esterni più copertura e di conseguenza più libertà in attacco…Sousa che adoro ancora non ci ha fatto vedere quello che rende superiore un allenatore normale..cambiare modulo per cambiare le partite…speriamo sia di lezione per le prossime

  3. Violaadimilano

    Quoto Tony 47
    Atteggiamento tattico sbagliato. Sousa che adoro come allenatore e persona ha sbagliato e ha messo in campo una Viola rinunciataria con il povero Kalinic da solo a prendere mazzate e a rincorrere come un mediano. Non abbiamo fatto un tito in porta sino a Rossi con Mati Kuba e Valero irritanti. Inoltre in partite così i limiti vengono fuori in maniera imbarazzante: difesa neanche da b ed un centrocampo senza sostituti. Che dire di più fate voi

  4. Violaadimilano

    Poi almeno personalmente non mi è mai piaciuta la critica fine a se stessa. Ma ora è veramente troppo quello che è successo e ti assicuro che il tifo della Viola non ha mai fatto mancare il suo appoggio alla squadra. Ma quando si vede una partita come quella con la Lazio che non dovevamo assolutamente sbagliare o per lo meno provare a pareggiare, che è stata un concentrato di tutti i ns. limiti non si può non criticare e ns dovere se amiamo la squadra è far sentire il ns dissenso

  5. Violaadimilano

    Michele
    Eccone un altro con le fette sugli occhi. Il primo inciampo? Veramente è il quinto ecco l elenco: torino Napoli Roma rubentus e lazio. Di queste sconfitte l unica dove meritavamo almeno il pari è stato col Napoli dove abbiamo giocato alla pari dominando il primo tempo. Tutte le altre ci siamo dati le martellate sui maroni regalando palloni a man bassa. Ho visto fare cose che nemmeno sui campetti di periferia. quindi meglio dei Roncaglia e dei Kuba perché non quelli della primavera?

  6. Via via, rialzarsi e ripartire, le polemiche un tanto al kilo lasciamole ai soliti rompic…ioni. Se è davvero un anno particolare e favorevole per la squadra anche certi tifosi la dovrebbero piantare di criticare tutto al primo inciampo. Il campionato è equilibrato e bisogna stare lassù fino alla fine sperando di agguantare la qualificazione alla champion league che ci permetterebbe di fare anche il mercato. Ognuno faccia la sua parte.

  7. Claudio San Miniato

    StAsera i gobbi torneranno davanti a tutti quanti e il campionato prenderà un ‘altra direzione

  8. X carità, non è che voglio rinnegare Sousa, che secondo me sta facendo miracoli, ma oggi ho visto il Sassuolo che si è presentato a S.Siro contro la capolista con 3 punte, poi a metà del 2° tempo ha fatto uscire un attaccante e ne ha fatto entrare un altro, tanto di cappello a questo allenatore.

  9. Violaadimilano

    Minatore
    Ma cosa stai blaterando. Ma come puoi paragonare la partita della Viola contro la Lazio con quella dell inter con il Sassuolo. Ma hai visto come hanno giocato? Ma hai visto il carattere e la personalità messe in campo. Ecco tutte cose che ieri sono mancate a noi. La palla è rotonda e noi siamo specialisti a tirarcela nei maroni. Ieri era partita al peggio da pareggiare e stasera potevamo sempre al peggio essere secondi. Invece se la Samp non frega i gobbi fai i conti tu

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*