Questo sito contribuisce alla audience di

Cognigni: “Borja Valero? Noi non siamo un supermercato e non mettiamo in vendita nessuno, men che meno il Sindaco. E su Bernardeschi…”

Il presidente esecutivo della Fiorentina, Mario Cognigni, ha parlato del futuro di Borja Valero: “Noi non siamo un supermercato, non mettiamo in vendita nessuno, men che meno il Sindaco. Ma i giocatori devono restare solo se convinti. Borja Valero con le foto continue dei suoi tatuaggi pro Firenze e dei monumenti della città penso dimostri che vuole rimanere. Magari il suo procuratore sta ascoltando giustamente le proposte di chi vuole offrigli contratti più lunghi del nostro, ma quando mi hanno chiesto se era vero che lo avremmo ceduto la prossima settimana per 5-6 milioni, ho risposto domandando se era un Pesce d’Aprile. Però, ripeto, deve restare solo se si sente davvero il Sindaco, e vuole farlo vedere in campo, come ha sempre fatto, e nei rapporti con la Società”.

Su Bernardeschi: “Sinceramente il tempo non gioca a nostro favore. Noi a 2 anni dalla scadenza del suo contratto possiamo solo farlo rinnovare oppure…..venderlo o tenerlo in panchina, ma che senso avrebbe quest’ultima cosa?”.

Quanto alla Fiorentina Femminile: “Volevamo entrare in un Mondo come questo, dove ancora ci sono valori genuini e puliti. Arriveranno grossi acquisti perché da Ottobre al Franchi giocheremo la Champions League, e nel ranking delle partecipanti siamo la 21’ squadra su 21, non avendo mai partecipato prima ad una competizione del genere. Per questo potrebbe capitarci subita una corazzata come avversario, vedi Lione, Psg o Chelsea, e servono acquisti di alto livello europeo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

23 commenti

  1. Lorenzo Nigi

    Dopo 4 giorni le dichiarazioni si commentano da sole….

  2. Toni Melo Jovetic Ljajc Nastasic Savic Behrami Neto Montolivo Pazzini Ujfalusi Savic Gonzalo Alonso Salah Kuzmanovic ecc ecc no no non siamo un supermarket

  3. Non sono un supermercato no chi tira fuori queste illazioni non veritiere loro i giocatori forti li tengono tutti loro il regalo per Firenze l’hanno tenuto loro .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*