Cognigni: “Borja Valero non è mai stato vicino alla Roma. Stadio? Possibile presentazione progetto prima del 31 dicembre”

Il presidente esecutivo della Fiorentina, Mario Cognigni, ha parlato a poche ore dalla partita contro il Paok Salonicco: “Ogni volta è come se fosse la prima volta – ha detto Cognigni – Cominciano la competizione molto volenterosi sapendo che in questo stadio non sarà facile, ma possiamo esprimere il nostro calcio. E’ un girone molto impegnativo. Partiamo fin da stasera contro una concorrente di tutto rispetto, ma l’esperienza dell’anno scorso ci tornerà utile per evitare gli stessi errori. Stiamo pianificando una serie di incontri che si completeranno l’anno prossimo. Ci sarà maggiore apertura della società verso la città e i viola club”.

Sul nuovo stadio: “Progetto pronto prima del 31 dicembre (termine ultimo per presentarlo ndr)? La vedo possibile, stiamo lavorando in maniera continua anche con il comune per completare questo iter procedurale”.

Su Borja Valero secco: “Non è mai stato vicino alla Roma“.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Ci sta che lo presentino ma solo perché aspettano l’ok per poi cosi vendere la società ,Don Diego vuole vendere e vuole 200 ml e solo con l’ok per la costruzione di stadio e affini potrà cosi vendere e incassare i soldi che vuole .

  2. Se la vicenda stadio si risolve per il meglio ci sta che a gennaio qualcosa si muove. L esterno destro è prioritario. Segnalo l italo francese Corchia del lille che può giocare 2 o 7 . 25 anni e non costa un enormità come invece aurier che avevo segnalato

  3. 31 dicembre di che anno?

  4. E io gli credo tantisssssssssssssssssssssssssssimo ma vaia vaia…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*