Questo sito contribuisce alla audience di

Cognigni e la promessa di un’italianità che è solo all’inizio

Accuse respinte al mittente da Mario Cognigni quelle sul mercato di gennaio e sulla possibilità di maggiori investimenti: il presidente esecutivo viola ha anzi illustrato quello che sarà il percorso di ricerca dell’immediato futuro. Spazio ai giovani ma soprattutto agli italiani per cui gli arrivi di Sportiello e Saponara rappresentano solamente le prime mosse, per andare a ricostituire un’anima più tricolore all’interno della Fiorentina. Attenzione massima dunque d’ora in poi al mercato interno, magari alla Serie B che di talenti è spesso in grado di offrirne: la strategia di Corvino della prossima estate sembra già tracciata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

32 commenti

  1. Piccini che è ns noooo?????

  2. Vedi Stefano, ma di chi è colpa se la Fiorentina nn ha nemmeno una sede (!!) ? Stanno nello stadio dove ai tempi di Pontello e CG c’era l’ACCVC. La Fiorentina a quel tempo aveva la palazzina di P.za Savonarola. Il centro sportivo di proprietà doveva essere fatto all’Incisa, l’allora sindaco si impegnò per fargli avere i terreni, ma li come ben sai, di proprietà viola c’è zero. Le banche poi, anche volendo, nn potrebbero darti un fido basandosi sul patrimonio giocatori, nn tanto per la volatilità del valore degli stessi, quanto perché oggi di proprietà hai poco, in compenso hai un debito per il giugno 2018, per colpa di chi, secondo te ?
    L’unica cosa sulla quale le società calcistiche possono ottenere (ottengono) credito bancario, sono i diritti tv che come è noto sono l’unica fonte certa di introiti.
    Tralasciando il Real (quando si parla di ambizioni, nn possiamo paragonarci alle big, ma quando fa comodo a voi si ??) la verità incontrovertibile è che se investimenti patrimoniali nn sono mai fatti da questa proprietà è perché a loro nn frega nulla della Fiorentina, per loro è un hobby, nell’ipotesi più benevola, un mezzo per ottenere vantaggi economici propri, in quella più realistica

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*