Cognigni: “Fair Play Finanziario imposto dall’alto. Corvino unico referente di Sousa”

Cognigni sul Fair Play Finanziario: “Il Fair Play Finanziario ci è stato imposto dall’Uefa e tra un paio di anni sarà operativa anche nel nostro campionato. Per ridurre il gap con società che hanno maggiori risorse finanziarie è necessario strutturasi e prendere uomini con grandi competenze. L’intera società dovrà adeguarsi per essere pronta a combattere una sfida molto ambiziosa. Avevo detto che non ci saremmo fatti trovare impreparati sul Fair Play ed è così. Negli ultimi 4 anni abbiamo sempre tenuto posizioni di vertice nonostante questa norma. Parlare di Corvino come l’uomo delle plusvalenze è alterare la realtà e questo crea disamore nelle persone che vivono di viola. Pantaleo ci aiuterà a portare a termine questa struttura e a far crescere anche i giovani della Primavera. Sarà il referente unico per il nostro allenatore”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Parole parole parole….

  2. Il disamore non è stato creato dalle dichiarazioni di plusvalenza imposte a Corvino, ma dal fatto che i tuoi proprietari e tu Ragioniere Presidente, non avete capito che il calcio non è solo conti ma anche passione, passione che voi non avete ne ci provate ad averla….per voi esistono solo i numeri!!!!
    tra altro se si guarda ultimi bilanci non è assolutamento vero, che la ACF parte sotto con FP, potrebbe spendere ma i proprietari non vogliono!!!!
    Il vostro ciclo è finito, vendete e andatevene…..
    quest’ anno spero che molti tifosi attuano il FP del tifoso, e l domenica facciano altro, invece che venire a vedere la squadra di giocatori rotti o da rilanciare che farete!!!

  3. Questa storia del fayr play finanziario è invero curiosa….fa un certo effetto sentire Moratti- dopo che l’Inter ha speso una vagonata di soldi- dire che è facilmente aggirabile…già ma l’Inter,stando a certi soloni abituali frequentatori dei siti viola, quest’anno sarebbe sicuramente fallita.Intanto loro parlano di scudetto e noi di bilancio…ma noi siamo infinitamente più furbi.

  4. No GniGni! Il disamore si crea quando tu apri bocca e quando osserviamo i comportamenti dei tuoi due padroni mocassinati.

  5. Qui invece è stato furbo. Sousa lo aveva messo con le spalle al muro, con la storia del referente, le mail ecc. ecc. Ora lui scarica tutto sulle spalle del Corvo. Molto gattopardesco “cambiare tutto per nn cambiare niente”. Siamo sempre alla solita, ciclica ripartenza, “il nuovo progetto” e via così. Tanto ormai s’è capito che con questi si vivacchia

  6. Ma se Sousa ha detto che per lui eri tu…ma mettetevi d’accordo per favore…o ci pigliate!?

  7. Gnigni ha fatto venire l’orticaria a 2/3 dei tifosi viola.Ma stattene zitto!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*