Questo sito contribuisce alla audience di

Cognigni: “Grande amarezza per questa prestazione. Ci deve essere sempre il rispetto della maglia”

Su La Nazione vengono riportate alcune dichiarazioni del presidente esecutivo, Mario Cognigni, presente ieri al Barbera a seguire la Fiorentina contro il Palermo: “Siamo molto dispiaciuti – ha detto il dirigente viola – oltre che sorpresi e delusi, per la brutta prestazione della nostra squadra a Palermo e siamo sicuri che i primi a provare le stesse sensazioni siano i calciatori. Ci dispiace per Firenze e per tutti i tifosi, soprattutto per coloro che si sono sobbarcati l’impegno della trasferta in Sicilia. Al di là del risultato, ci deve sempre essere il rispetto della maglia, della tradizione, della città, di tutti i valori che contraddistinguono il colore viola. La grande amarezza di questo momento non ci deve però far perdere la lucidità necessaria a gestire al meglio le quattro partite che mancano al termine della stagione. Sousa e i giocatori sapranno trovare le motivazioni per onorare i nostri colori e la città che rappresentano così come hanno dimostrato più volte”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

25 commenti

  1. Sarå mai il Vostro.

  2. “Nave senza nocchiero in gran tempesta…”
    Quello che offende è il distacco della proprietå dalla squadra, distacco non apparente ma sostanziale. Quello che offende ė sentire frasi ipocrite e di circostanza proferite da chi sinceramente dei colori viola non gliene frega un mazza.
    Essi stessi costituiscono con il loro atteggiamento, con la loro politica costituiscono alibi per allenatore e giocatori.
    Come si fa a chiedere rispetto della maglia quando coloro che lo chiedono non ne conoscono il significato.
    Per favore risparmiateci per l’avvenire di ispiacerVi per i tifosi, perchè costoro appartengono ad un pianeta che non sa

  3. Caro Omo nero siamo stufi dei soliti discorsi e delle solite frasi fatte.
    Società Allenatore e giocatori …..
    Fate Schifo come la M- – – a

  4. Questo è quello che si meritano i sostenitori accaniti dei Della Valle….mi fate pena voi e loro. Purtroppo questo scempio però tocca anche quelli che vorrebbero che questa proprietà di m…..da lasciasse la Fiorentina ad altre persone magari con meno possibilità finanziare ma almeno onesti e veri tifosi.

  5. Società ridicola e senza attributi, ma come cavolo funzionate? Ma da dove vi hanno tirato fuori? Ma un minimo di dignità e di rispetto per voi stessi e i vostri soldi la avete? Per i tifosi che spendono soldi e passione per voi non la avete di certo, dovrebbero cominciare anche loro col ‘pareggio di bilancio’. Una società seria spreme sangue dalle rape che stipendia, voi gli date giorni liberi dopo gli scempi a vostre spese, e a spese dei tifosi, compiuti innumeravoli volte in stagione. Indegni, ridicoli e penosi, siete gelatina fatta società col marchio ‘Save the Children’, pure i vostri dipendenti vi fanno fessi e cognigni.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*