Questo sito contribuisce alla audience di

Cognigni: “Non c’è nessuna possibilità che Montella lasci la Fiorentina, anche se ha sbagliato modi e tempi per le esternazioni”

CognigniInterNon c’è nessuna possibilità che Montella lasci la Fiorentina” con questa frase, davvero dai toni definitivi, il presidente viola, Mario Cognigni, pone fine ad ogni possibile illazione sul futuro del tecnico. Ma l’uomo dei Della Valle in società una tiratina d’orecchie al proprio allenatore non disdegna di darla: “Io e lui ci sentiamo spesso e non mi ha mai manifestato la volontà di volersene andare. Ha fatto delle esternazioni che considero lecite, ma ha sbagliato modi e tempi per farle, sono cose che poteva dire in privato e non certamente quando ancora il quarto posto non era stato raggiunto. Ancora deve acquisire esperienza ed è preoccupato per i risultati. Montella stia tranquillo che la società non gli chiederà nulla di più di quanto sia possibile raggiungere con il gruppo che gli verrà messo a disposizione, perché per noi conta solamente il processo di crescita della squadra, anche se non è detto che la crescita sia paradossalmente accompagnata da determinati risultati. Mantenere un certo tipo di gioco e di atteggiamento in campo per noi rappresenta già una crescita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. progetto di crescita = bilancio in attivo con zeru tituli

  2. A mio parere Montella ha fatto benissimo a fare certe dichiarazioni,ha messo i DV con le spalle al muro,se mi comprate i giocatori che voglio si puo’ lotare per i primi 3 posti,se non investite è inutile illudere i tifosi,una volta per tutte ci dicano se ogni anno dobbiamo vendere il pezzo migliore e ce ne faremo une ragione

  3. Quindi era come pensavo all inizio di questa diatriba. Le esternazioni del tecnico non erano concordate con la societa’. Montella ha parlato per fare uscire i Della Valle allo scoperto e per mettere le mani avanti

  4. Praticamente ha già detto che i giocatori di primo livello se li può scordare e che Cuadrado sarà venduto.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*