Cognigni: “Non ci sembrava giusto che i nostri tifosi non potessero seguire la Fiorentina a Empoli. Nostro gesto spontaneo”

Cognigni

Il presidente esecutivo della Fiorentina, Mario Cognigni, presente alla serata dei Viola Club Etrusco, Chiusi, Val di Chiana, Giano e Bambù: “Bellissimo vedere questa passione da parte dei tifosi, ci danno il supporto necessario per continuare a competere e puntare sempre più in alto – ha detto Cognigni al sito ufficiale della Fiorentina – Non ci sembrava giusto che una trasferta così vicina come Empoli non potesse essere sfruttata dai nostri tifosi. L’indicazione che vogliamo dare ai nostri tifosi è quella di seguire massicciamente la nostra squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Si vede dovevano pareggiare qualche conto con il Corsi.

  2. Macché cuore, non fate niente per niente. Buffoni!

  3. Gnignini e i suoi compari non fanno niente che viene dal cuore..per loro esiste SOLO il dio DENARO

  4. Da quello che si sente dire in giro pare che il popolo viola non sia comunque intenzionato a seguire la squadra ad Empoli o aspetta un ulteriore sconto del sabato sera. L’unico che ci ha guadagnato è l’Empoli, mah..

  5. L’ultima volta che Cognigni ha fatto qualcosa di spontaneo è stato in occasione del Lunedì Nero di Wall Street nel 1987… quando comincia ad allargarsi così non è perchè ha bevuto… gli hanno fatto annusare la Cittadella… niente lo eccita di più, è su di giri forte, lo si percepisce, quanto gli piace la Cittadella a Cognigni… dio solo lo sa….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*