Cognigni: “Sousa è in difficoltà. Vogliamo migliorare la squadra, i tifosi hanno ragione. Il bilancio è ancora una volta negativo”

Mario Cognigni, presidente esecutivo della Fiorentina, ha parlato all’uscita dal CdA odierno. Ecco le sue parole, riportate da Radio Bruno Toscana: “E’ stato un CdA tecnico. La Fiorentina è sotto l’occhio del fair play finanziario e deve approvare il bilancio in anticipo. Il bilancio è ancora una volta negativo, con una perdita di circa quattro milioni che dovrà essere ripianata: l’anno scorso la proprietà era intervenuta con una liquidità intorno ai dieci milioni. Come sempre l’esito del bilancio rappresenta la volontà della famiglia Della Valle di continuare a pensare al bene della Fiorentina. Dovremo muoverci per migliorare il nostro brand, oltre a costruire una squadra superiore alle nostre aspettative. Vogliamo continuare a organizzare una squadra in grado di darci soddisfazioni. I tifosi hanno ragione a contestare, noi siamo i primi a farlo. Non siamo per niente contenti dei risultati, ma dobbiamo pianificare il futuro con equilibrio. Sousa? Tutti dipendono dai risultati. Sta passando un momento di difficoltà, dobbiamo stargli vicino”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

55 commenti

  1. Con una proprietà così non esiste non aver vinto ancora nulla. Bisogna puntare a vincere, gestendo con massima attenzione tutti gli aspetti, tipo arbitri ecc… C’è troppa superficialità.

  2. 4 milioni di euro.. allora basta vendere tomovic ?

  3. ma al 31/12 non avevamo un attivo di 800,00 euro considerando che era stato conteggiato il riscatto di salcedo e toledo(30ml), adesso sbuca una perdita di 4ml, e toledo non e’ stato riscattato, ma come fate a perdere tutti questi soldi?, ma dove ***** vanno a finire sti soldi?

  4. Allora ricapitolando c’è il mistero del Santo Graal ,c’è il mistero sugli Ufo ,c’è il mistero su se c’è vita nello Spazio e ora c’è il mistero dei bilanci dell’A.C.F. Fiorentina .

  5. “La Fiorentina è sotto l’occhio del fair play finanziario ….”
    Gnigni, una notizia per te: NN SI VA IN EUROPA LEAGUE !!!
    Il fair play uefa, nn ci tange più (per inciso altra leggenda metropolitana, Inter docet) ora i tuoi datori di lavoro, possono liberamente mettere tutti i soldi (loro) che vogliono !!!
    A giugno nn ci sarà più nemmeno quello scarsone di Sousa, siete rimasti senza alibi !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*