Cognigni torna e arriva la svolta. La fine dell’era Pradè

Il presidente Cognigni con il premier Renzi. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Il ritorno di Mario Cognigni in sede doveva e poteva essere preludio a novità importanti in casa Fiorentina. Prima fra tutte la decisione sul direttore sportivo. Ebbene una prima svolta c’è già stata, perché è ormai certo che Daniele Pradè lascerà la Fiorentina. L’ex diesse della Roma è passato prima in sede e poi è andato al centro sportivo, ma è la sua ultima giornata in città almeno in veste di dirigente. In sede Pradè ha incontrato Cognigni il quale gli ha fatto capire che la sua era, in pratica, è finita. E’ chiaro che la fine del rapporto con il dirigente romano apre una bella autostrada per il ritorno di Corvino, linea sposata da Diego Della Valle e dal presidente Cognigni, ma non appoggiata pienamente da Andrea Della Valle.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

36 commenti

  1. Il ritorno di Corvino e’ l’inizio della fine.
    Questa non e’la mia societa’ , non gli daro ‘piu ‘un euro , niente stadio e niente sky.
    Guerra senza quartiere ai braccini profittatori.

  2. Ritengo che il Suo arrivo, voluto solo da DDV, abbia solo il significato di un desiderio di ricupero economico per i soldi che la società ha dovuto ripianare in questi ultimi anni, in particolare a seguito del disastroso affare Gomez. Non c’è alcun significato sportivo in questa novità.

  3. La vera svolta ci sarà quando darà le dimissioni!

  4. Dispiace per Pradè ha fatto il massimo con i mezzi messi a disposizione; adesso arriva Corvino, bah! Voglio ricordare che quando era a Firenze si diceva che non faceva mercato perchè aveva fatto terra bruciata intorno a lui. Com’è dopo qualche anno è ricrescuita l’erba intorno a lui?

  5. Se non tornava a Firenze noi Fiorentini eravamo molto ma molto più contenti e se proprio è dovuto tornare seriamo sia ultima volta che lo abbiamo visto in faccia il Presidente Ragioniere Cognigni!!!!
    Vattene da Firenze tu e il tuo padrone Diego Della Valle….

  6. Chissà perchè questa operazione mi puzza di ……… che pagheremo per lungo tempo

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*