Questo sito contribuisce alla audience di

Cognigni: “Un plauso al pubblico che ha zittito i pochi guastafeste. Non vendiamo nè svendiamo nessun campione a patto che…”

Il presidente esecutivo della Fiorentina Mario Cognigni, sempre sul sito ufficiale del club, loda chi ha difeso la dirigenza fischiando i contestatori e ha ribadito la sua volontà di non smantellare la squadra, evidenziando però alcune condizioni: “La Società ha molto apprezzato anche il comportamento del pubblico, pronto a resistere a una temperatura impossibile pur di sostenere la squadra e pronto a zittire subito le urla scomposte di quelle poche decine di soliti noti che cercavano di avvelenare un clima di festa. Davvero un buon modo di ricominciare insieme. La Fiorentina vuole continuare così: con tutti quei giocatori che hanno dimostrato con le parole e con i fatti di condividere il progetto comune e la passione del popolo viola. La società non intende vendere, né tantomeno svendere, nessuno dei suoi campioni. Chi vuole rimanere, chi si sente addosso la maglia viola ed i suoi contenuti, resterà con noi. Chi invece dimostra di non credere nel nostro futuro, è evidente che non potrà far parte di un gruppo che intende raggiungere risultati sportivi importanti, anche attraverso i valori di etica, solidarietà, fedeltà e coesione che ispirano i nostri comportamenti”.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*