Questo sito contribuisce alla audience di

Cois: “Fiorentina, la scusa dei cambiamenti non regge più. Mancano riserve e continuità”

Federico Chiesa in campo. Foto S.D.C./Fiorentinanews.com

L’ex-centrocampista della Fiorentina, Sandro Cois, ha parlato a Laziopress.it: “Per la Fiorentina è importante vincere con la Lazio altrimenti la situazione in classifica si fa difficile.I toscani hanno cambiato molto, diversi giocatori non erano presenti al ritiro estivo con la squadra. Ora però, questo discorso inizia a non reggere più, siamo a fine novembre. La Fiorentina continua a non trovare continuità. Inoltre, non ha grandissimi giocatori e ha perso tanti grandi giocatori. Soprattutto, non ha riserve importanti. Si è visto domenica a Ferrara, quando non hai Badelj vai in difficoltà. Chiesa? E’ l’immagine contraria di quello che si è sempre detto in questi anni, ovvero che i giocatori stranieri hanno più fame. Mi chiedo come mai non sia stato convocato in Nazionale per le due gare contro la Svezia. Lui si allena sempre bene, ha uno stile di vita sano, è un esempio da seguire. La Fiorentina deve realizzare una squadra all’altezza di Chiesa altrimenti rischia di perderlo seriamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Basta alibi, l’Europa è un obbligo. A roma per vincere, ne abbiamo le possibilità.

  2. Fra un secolo, si dirà ancora che questi giocatori devono maturare e trovare l’amalgama, perchè fra un secolo ci saranno ancora i Della Valle.

  3. No mancano anche i titolari tolti 5 elementi il resto latita……………………..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*