Collomosse a FN: “Farsi buttare fuori dalla Fiorentina non è una bella idea e al Tottenham non vogliono che accada”

Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com
Foto: Subbiani/Fiorentinanews.com

LONDRA – Mancano poche ore al ritorno dei sedicesimi di finale tra Tottenham e Fiorentina e mentre White Hart Lane si prepara ad accogliere la sfida, Fiorentinanews.com ha contattato il corrispondente del Tottenham dell’Evening Standard, Tom Collomosse, per un commento sulla partita.

Quali sono le differenze tra la partita di quest’anno e quella della scorsa stagione?

“La Fiorentina ha un nuovo allenatore, Paulo Sousa, e gli Spurs sono sicuramente più forti, ma rimane una sfida molto equilibrata”.

Alcuni dicono che il Tottenham farebbe meglio a farsi buttare fuori dalla coppa per concentrarsi sulla Premier League. E’ una buona idea?

“Per niente. L’anno scorso gli Spurs sono stati eliminati da due competizioni nel giro di una settimana (Coppa di Lega ed Europa League, ndr) e hanno perso motivazioni e forma. Non vogliono che accada lo stesso quest’anno”.

C’è qualche giocatore della Fiorentina che ti ha impressionato?

“Mi è sempre piaciuto Borja Valero, anche se ha fallito diverse occasioni, Mauro Zarate ha sempre fantasia e pericolosità”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*