Colomba: “Borini come Rooney in quanto a generosità, ma sotto porta…”

Franco Colomba, ex allenatore di Fabio Borini, ne parla così a Radio Bruno: “E’ un giocatore di grande dedizione, molto generoso. Sa fare ottimi tagli e si sa far trovare nel posto giusto al momento giusto. A mio avviso non è un uomo gol per eccellenza anche per il grande lavoro dispendioso che fa per la squadra. Diciamo che è più una seconda punta. Ricorda Rooney per il lavoro che fa per la squadra, un lavoro molto dispendioso che poi però paga in zona gol. E’ un giocatore di contorno per un’altra grande punta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Milinkia savic

    Prendiamo Rooney…magari se gli parliami del ” progetto ” ci viene di sicuro…

  2. Jonathan Calleri anche per me!!!

  3. oppure Mario Balotelli (se si taglia l’ingaggio e mette la testa a posto)

  4. Jonathan Calleri

  5. John Guidetti

  6. SI MA A NOI SERVE UNO CHE LA BUTTA DENTRO…ROSSI È UN TOP E SPERO TORNI A SEGNARE A RAFFICA MA È UN INCOGNITA…SPERO E CREDO MOLTO IN BABACAR, MA È IMPROPONIBILE CHE REGGA IL PESO DELL’ATTACCO DA SOLO PER TRE COMPETIZIONI..SERVE UN BOMBER, ANCHE DI PROSPETTIVA MA UN BOMBER…!!..NEGREDO O CALLERI NON SAREBBERO MALE ANZI…PER BORINI NON SONO CONVINTO, NON DOBBIAMO FARE PIACERI AI PROCURATORI, MA A NOI STESSI ED A SOUSA SEMMAI

  7. Perché scrivete è come rooney se invece ha detto che ricorda un po’ rooney? dovete abbozzalla di mettere titolindi vs invenzione, virgolettati nn detti. Mediocri!!
    Perché “Ricorda un po’ Rooney” è più lungo, e il senso è esattamente lo stesso. Non sono titoli di invenzione o virgolettati non detti. Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*