Colomba: “Spesso sul mercato non servono nomi roboanti, magari basta Zarate, che mi sembra maturato”

Ex allenatore del Bologna, Franco Colomba a Radio Bruno parla della formazione rossoblu ma anche della situazione in casa viola: “Il Bologna è una squadra che ha cambiato radicalmente atteggiamento, è una squadra che gioca un buon calcio per cui l’aria del derby credo che possa stimolare. Come farà anche con la Fiorentina, che comunque è di un altro livello ma come spesso accade queste partite non hanno un pronostico scontato. Rinforzi sul mercato? Già solo Zarate basterebbe, a volte servono anche solo dei colpi mirati, indicati dall’allenatore, anche se non altisonanti. Lo stesso Bologna con Constant, Zuniga e Floccari ha puntato su calciatori utili. Malumori a Firenze? Le aspettative dei tifosi sono sempre tante, siccome la Fiorentina in passato ha raggiunto livelli importanti, per cui per avere la certezza di centrarla avrebbe dovuto investire di più la società. Una società che fa quel che può credo, a volte per strafare si creano delle situazioni economiche non ideali, come abbiamo visto in passato. Io ritengo la Fiorentina una squadra che possa inseguire anche un obiettivo come la Champions. Zarate? L’ho visto più propenso alla collaborazione e meno solista, in quei minuti che ha giocato. Quando giocava tanti anni fa sprecava tante energie, era poco efficace per lo sforzo che metteva in campo, può darsi che sia maturato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*