Questo sito contribuisce alla audience di

Colonnese: “La Fiorentina non può mollare l’Europa. Fine ciclo? Di solito si chiudono quando si vince qualcosa…”

Francesco Colonnese è intervenuto oggi a Stop&Gol, su Radio Fiesole: “Mancano ancora tante partite, sulla carta la Fiorentina può rientrare in zona Europa. Servirebbero però almeno sei o sette vittorie consecutive. Quest’anno è stata una stagione difficile, ma adesso è vietato mollare e lo sanno tutti, compreso Sousa che è stato anche mio compagno di squadra. Fine di un ciclo? Si aprono e si chiudono quando si vince, la Fiorentina non è che abbia vinto molto… Servono nuovi giocatori di spessore, soprattutto in difesa dove salvo solo Astori. In mezzo al campo mi tengo Chiesa e Bernardeschi, oltre a Vecino, poi c’è bisogno di innesti. In attacco, inoltre, serve molto di più oltre a Kalinic. Un attacco con un solo giocatore non può reggere in nessuna squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. La fiorentina con un filotto di tre vittorie di fila puo tornare a battersi per un posto in europe league ,forza ragazzi!!

  2. Non si capisce a quale ciclo si riferisce, se parla dell’allenatore o dei signorotti proprietari, comunque accomunati da un identico risultato. La fine di un ciclo con investimenti (un tempo) notevoli, revival assurdi(Corvino) esperimenti demenziali(il portoghese) con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti, si possono definire con un solo termine :
    FALLIMENTO

  3. Con questa proprietà che vuoi vincere scusami..?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*