Colpo di scena Choe: La Fiorentina deve reintegrare il nordcoreano. “E ora chiederemo gli stipendi arretrati”

song hyok choe

La saga del primo nordcoreano con la maglia della Fiorentina addosso continua. O meglio deve riprendere. Il club viola deve reintegrare Song Hyok Choe ora che è arrivato il pronunciamento del tribunale Federale Nazionale della Figc, sezione tesseramenti a favore del giocatore.

Choe era stato svincolato da parte della Fiorentina con la procedura riservata a quelli che non hanno un contratto professionistico ma il calciatore aveva fatto ricorso sostenendo invece che quel contratto vi fosse. “Lo avevano firmato, ma il club non lo ha depositato – spiega l’avvocato Fabio Giotti, che ha seguito il caso insieme a Gianluca Dominici, a La Gazzetta dello Sport – dopo lo svincolo lo abbiamo fatto noi. E la Federcalcio ci ha dato ragione, riconoscendone la validità. Appena il ragazzo tornerà dagli impegni con la nazionale chiederemo stipendi arretrati e reintegro in squadra”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

16 commenti

  1. Ragazzi, purtroppo la politica c’entra, eccome, non come dice lo Spalatore, ovviamente, ma c’entra.
    Questo giocatore era stato preso perchè sembrava tecnicamente valido, perchè non costava nulla e perchè qualcuno sperava di farsi propaganda, e magari aprirci un negozietto, in Corea del Nord. Poi qualcuno ( leggi ambienti vicini all’ambasciata USA) ha fatto pressione su DDV, tramite suoi amici e conoscenti, per eliminare la possibilità che i soldi guadagnati da Choe finanziassero anche minimamente il governo della Corea del Nord. Questo avrebbe implicato l’inserimento delle aziende DV nella black list con evidenti danni economici. Per cui i nostri eroi hanno deciso di strappare tutto, facendo finta di nulla, e rimandare a casa il coreano. Il quale sarà coreano ma non scemo, ha fatto ricorso ed ha vinto. Ad oggi, perchè le pressioni politiche su questo caso sono forti. Ma i nostri, al solito, hanno fatto una figura da pellai ( come dice S69).

  2. Qui è stato firmato un regolare contratto e nn depositato, i’ke ci incastrano gli avvocati bravi o scarsi ?
    Cosa ci incastra la “politica” ?
    Questa è l’ennesima figura da pellai che questa proprietà fa fare alla gloriosa Fiorentina !

  3. Nuova puntata de ” La corrida ” dilettanti allo sbaraglio, conduce Gnigni con il maestro d’orchestra Corvino

  4. Ennesima figura …………………………………..

  5. Ma i DV non erano quelli che dividevano i profitti con i loro collaboratori, quelli i cui lavoratori guadagnavano di più del contratto nazionale, quelli che avevano introdotto il fair play in campo, quelli che avrebbero voluto moralizzare il calcio ( a parte poi Calciopoli, una scivolata !) ? O come mai si ritrovano a fare la figura degli imbroglioni crecando di fregare un loro dipendente ? Ma, sbaglio, o non è la prima volta che i loro avvocati perdono le cause ? E ora come faranno ad aggirare il veto che CIA e AISI (Servizi Segreti Italiani) avevano posto verso questo giocatorre ?

  6. Spalatoore di Gubbio , te sei come i cavalli del trotto c’hai i paraocchi capisco che tu abbia un altarino in casa per pregare Don Diego ma davanti all’evidenza dei fatti rimescoli la verità ,te dovresti darti alla politica magari nel futuro partito del tuo Don Diego cosi gli porti la borsa .

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*