Come buttare via la vittoria: non una ma due volte. Chiesa uccide la traversa

Come buttare via la vittoria: non una ma due volte. La Fiorentina avrebbe potuto chiudere la gara col Genoa con una robusta messe di reti all’attivo. Ne ha segnate comunque tre ma non sono bastate per un minuto di disorientamento collettivo della squadra che, con supponenza, pensava di avere già incamerato i tre punti. “Non dire gatto…” ricorderebbe il saggio Trap.

Chiesa 8 – Segna un gol sintesi di astuzia, tecnica, scelta di tempo e potenza. Uccide la traversa con un tiro alla dinamite. La Fiorentina si regge sulle sue giovanissime spalle. Lotta come un giaguaro su ogni pallone. Con la sua uscita dal campo si spegne ogni velleità viola.

Leggi l’articolo completo e le pagelle di Francesco Matteini su Violaamoreefantasia.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. C’è gente che si specchia e non bada al sodo. Dovevamo andare almeno sul 4 a 0. Ilicic ha trovato un goal e ne ha vanificati 2 o 3. Valero pare un darviscio. Ieri era partita da babacar e berna dall inizio con queste 2 cariatidi a scaldare la panca. È l ora di abbandonare il passato. Grazie e arrivederci.

  2. Tifolamagliaviola

    D’accordo con Fabio: Chiesa – che ha fatto un grande goal da vero attaccante – e’ stato levato troppo tardi, manca cattiveria, personalita’, concentrazione, tutte cose sulle quali dovrebbe lavorare l’allenatore che oggi come oggi allena piuttosto le menti che non i corpi.

  3. chiesa è stato tolto tardi, abbiamo rischiato di romperlo. come sempre cambi ritardati. abbiamo sbagliato troppi gol e perso troppi palloni!! sousa non ha rabbia, durante la gara e dopo si doveva arrabbiare, invece aveva la faccia da fatalista!! non è normale prendere 2 gol in contropiede e regalare una punizione a 5 minuti dalla fine. nella squadra non capiscono quanto siano importanti tutte le gare, qualcuno evidentemente non ci crede!! centrocampo a 2, ci siamo ricascati!! ma sanchez e de maio siamo sicuri che nella ripresa potessero giocare vista la botta subita da simeone?

  4. Non stò a dare voti, prendo atto che sul 2-0 Astori stazionava stabilmente nella metà campo genoana come fosse una mezzala e non uno stopper, sottovalutando lui e Sousa i possibili contropiedi avversari che naturalmente si sono verificati e che l’ affannoso rientro dei nostri difensori ormai poco lucidi non hanno fermato. Non è questione di qualità dei difensori anche Bonucci e Barzagli per citarne alcuni in quella posizione beccano il contropiede, centra il concetto di fase difensiva che a Firenze manca da 3 anni.
    Ecco dal mercato vorrei un’allenatore che la insegnasse, che al posto della “intensità emotiva?” trasmettesse l’umiltà di non sottovalutare gli avversari ( non c’è solo i gobbi) e la capacità di NON pareggiare o perdere una partita già ampiamente vinta. Vorrei inoltre da mercato qualche giocatore convinto che il suo dovere lo fa quando esce stremato dal campo e non già solo per essere sceso in campo!! Non è questione di rosa ma di atteggiamento altrimenti il Genoa con le partenze che ha avuto ieri perdeva 6-1

  5. Pagelle o non pagelle, qui il problema è la perdentite acuta che ha pervaso l’ambiente. O si fa apposta o non saprei che dire. Stando solo anche a questa stagone: mercato di bassa lega pur sapendo tutti del popò di girone di ritorno della scorsa stagione…Possibilità di aggancio Euro a dicembre: 3 sconfitte consecutive. Mercato pataccaro a gennaio. Possibilità di ulteriore aggancio ieri sciaguratamente fallita…Mi chiedo: SI TIRA A PERDERE X NON SPENDERE?

  6. Ilicic non cambia mai: sempre molle e superficiale, gioca con sufficienza, sbaglia gli appoggi più semplici e non sa cosa sia la grinta. Se in campo avessimo undici Chiesa lotteremmo per lo scudetto.

  7. Valero e Badelj inguardabili…la difesa è colpa di Sousa che non è in grado di dare chiusure e automatismi e movimenti agli scarsi difensori…il Chievo con i nostri scarti di 35-37 anni hanno una organizzazione enorme

  8. Per vincere le partite ci vuole la testa giusta.
    La Fiorentina evidenzia brutti cali di attenzione e viene giustamente punita.
    Con questa mentalità non si va lontano a prescindere dalla rosa che ha a disposizione la Fiorentina.

  9. Queste invece sono pagelle giuste a mio parere … Finalmente si dà a borja valero una piena insufficienza e non si dà la colpa solo ai tre difensori

  10. Kmq pagelle sempre x simpatia … Xk del sul due a zero prima ilicic poi borja valero fanno gol la partita è definitivamente chiusa … Loro se sbagliano prendono 6 se sbaglia de maio 4

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*