Con due squadre speculari, sarà una battaglia Sousa-Mihajlovic

image

E’ prassi considerare le prime fasi di un incontro come “fasi di studio”, in cui le due squadre adottano atteggiamenti speculari sul campo. E così sarà un po’ anche l’esordio in campionato della Fiorentina, contro un Milan che si preannuncia piuttosto simile alla squadra di Sousa per impostazione tattica. Dimenticato il tiki-taka montelliano i viola giocano ora più in ripartenza, ed in velocità, puntando su una pressione a tutto campo e sulla velocizzazione della manovra. Simili i rossoneri, almeno nella prima uscita ufficiale, contro il Perugia in Coppa Italia. Sarà dunque soprattutto uno scontro tra i due tecnici, chi riuscirà tra Sousa e Mihajlovic ad uscire da degli schemi che appaiono speculari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA