Confusione mentale o provocazione? Il doppio partito dell’anti-Sousa

L'allenatore Paulo Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Mettendo da parte, per un attimo, le colpe originarie di società e dirigenza, da ieri sera il malumore principale dell’ambiente viola si è concentrato su Paulo Sousa: il portoghese è ormai da tempo nel mirino di molti, ma forse mai di così tanti come in questo momento. Nel mirino ci sono le scelte di formazione e soprattutto i cambi e la partitaccia di ieri sera contro il Borussia rappresenta solamente la classica goccia in grado di far traboccare il vaso. L’idea più o meno comune è la necessità di un cambio in panchina, i proponenti si dividono piuttosto tra chi vede un Sousa in confusione mentale e chi lo taccia di “provocazionismo tafazziano”, leggasi alla voce Cambio di Bernardeschi, tanto per rimanere alle ultime ore. In ogni caso un rapporto ormai ai minimi termini ed è un peccato che un legame nato con l’idillio dei primi mesi della passata stagione debba concludersi con il “lancio di piatti in cucina” e tanto rancore da una parte e dall’altra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

20 commenti

  1. logicamente non volevo dire ALONSO ma Olivera ( magari Alonso , bastava forse lui a darci quei sette punti in piu’ E un giocatore superiore del tuo Diks , ma non di tanto , bastava un giocatore da serie A . PER risolvere tutti i problemi e per FARGLI PROVARE MENO FORMAZIONI ILLOGICHE … MA QUESTO NON LO HA VOLUTO SOUSA RICORDALO

  2. Ernesto ci sta forse qualche considerazione giusta in quello che dici ma i sette otto punti in più scordateli …ERANO QUELLI i gocatori che aveva e se sono stati MESSI ALLA GOGNA COSTANTEMENTE tutte le volte che li ha fatti giocare Tomovic, ilicic, alonso , milic , Salcedo , babacar , e addirittura Badel , gonzalo . e borya …CAMBIANDO L’ORDINE DEGLI ADDENDI IL RISULTATO NON CABIA E VOIAVRESTE ONTINUATO A METTERLO ALLA GOGNA… ne e’ la prova che hai tirato in ballo Diks giocatore non pervenuto che non si e fatto notare neanche nella primavera

  3. E’ un narcisista presuntuoso votato al sensazionalismo perchè vuole sempre stupire: E’ anche abbastanza provocatore perchè mettendo pervicacemente molti giocatori fuori ruolo ha voluto rimarcare il suo dissenso verso la società che lo paga profumatamente. Qualsiasi altro allenatore piuttosto che insistere su Sanchez esterno basso di destra avrebbe provato Diks in un paio di partite più abbordabili. Invece lui lo ha costretto al ritorno in Olanda. Le sue decisioni ed il notevole limite nelle contromosse e cambi in corsa ci sono costati almeno 6/8 punti e con quelli in più sarebbe stata tutt’altra storia.

  4. Io ci infilerei una terza opzione:

    UNA COPERTA CORTA

  5. Il problema secondo me e il fatto che aecondo me e vero che sousa e entrato in confusione mentale pur non avendo nessuna colpa della posizione di classifica che e quella che si merita e che ha voluto chi ha costruito questa squadra.. chi dice che sousa avrebbe potuto fare meglio e in malafede…ha perso forse punti per presunzione ma potrebbero essere gli stessi che ha conquistato con intuizioni geniali e con u n gioco sempre comunque propositivo che ci ha permesso di vincere partite che non esiste controprova altri allenatori con un altro atteggiamento di gioco avrebbero fatto..adesso pero credo che la confusione e la voglia di stupire abbia raggiunto livelli tali che credo i giocatori stessi facciano molta fatica a conprendere..non c e piu la possibilita credo di ritrovare logica e lucidita se non con un altro allenatore ..

  6. Se cambiamo il soggetto è al posto di Sousa ci mettiamo Dirigenza Viola e ci poniamo la domanda:confusione mentale o provocazione ? Secondo voi ,questa domanda non ha piu’ senso della prima?

  7. Ragazzi il problema non è sousa svegliateviiiiiiiiiiiiiiiiiii……..il problema è la società …sousa ha solo la colpa di essere giustamente in protesta con la società perché sono un gruppo di parolai che ammazzano i sogni delle persone !
    Fa bene sousa a comportarsi così …
    I della valle in questo momento stanno godendo di brutto perché voi stupidi tifosi vi scagliate contro il nemico sbagliato

  8. Via Sousa subito perché è inutile perdere tempo con questo incompetente pieno di boria. Cristoforo deve giocare solo nel suo ruolo anche se mi sembra chiuso da Vecino e Borja Valero che deve essere riportato nel suo ruolo a centrocampo. In avanti basta con l’indolente Ilicic e subito in campo Saponara. Sarei curioso di vedere giocare Castrovilli esterno a sinistra perché me lo ricordo in quel ruolo al torneo di Viareggio dell’anno scorso dove ha giocato davvero bene.

  9. La tua analisi è perfetta! Troppo facile far cadere sempre la colpa sul tecnico, cosa che i DV sono bravi a farlo!

  10. Con Berna si rischiava di vincere

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*